Adam Smith

Fra tutti gli alberi d frutto, la vite è la più sensibile agli effetti del terreno. Da alcuni terreni prende un sapore che, a quanto si suppone, nessun metodo di coltivazione potrebbe eguagliare su un altro terreno. Questo sapore, vero o presunto che sia, è a volte limitato ai prodotti di pochi vigneti; a volte si estende per buona parte di un piccolo distretto, e a volte per buona parte di una grande provincia.
(….)Perché sebbene questi vigneti siano generalmente coltivati con più cura degli altri, l’alto prezzo del vino non sembra essere l’effetto, ma la causa di queste cure. Con un prodotto di così alto valore le perdite causate dalla negligenza sono tanto grandi da costringere anche i più trascurati a fare attenzione.

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. Alto Adige in Tour

    6 ottobre 2018 - 8 ottobre 2018
  2. Bottiglie Aperte 2018

    7 ottobre 2018 - 8 ottobre 2018
  3. FIVI: L’OTTAVA EDIZIONE DEL MERCATO DI PIACENZA

    24 novembre 2018 - 25 novembre 2018