Andrea Camilleri

“Scusaci il disturbo, Peppi” disse il brigadiere “sono di passaggio col dottor Montalbano. Ce lo daresti un bicchiere d’acqua?”.
“Acqua? Nell’acqua ci si affoga. Assittatevi che vi porto un vino che vi fa passare la stanchezza” fece Peppi avviandosi verso la casa.
……………………….

Montalbano tornò a talìare verso il pergolato. I tre ora stavano in piedi, bevevano a turno da un fiasco di vino che Borruso aveva tenuto a terra vicino allo sgabello. Non era un bere puro e semplice, la lentezza dei movimenti, gli sguardi che si scambiavano dopo ogni passata, suggerivano una specie di rito. Ognuno bevve tre volte, poi si strinsero la mano. I due venuti a parlare con Borruso s’allontanarono dopo aver salutato senza parole, solo con gli occhi, Billè e Montalbano.
………………………..
da “Cinquanta paia di scarpe chiodate”, dal libro “Un mese con Montalbano”

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. WineUp Expo 2018

    19 luglio 2018 - 22 luglio 2018