Autore: Andrea Petrini

VINerdì IGP: SanVitis

Nel Lazio la zona del Cesanese è in grande fermento e chi scrive il contrario è in palese errore. Prova ne è questo Cesanese di Olevano Romano di San Vitis, giovane azienda che si affaccia sul mercato con questo cesanese decisamente succoso, equilibrato e di grande personalità nonostante sia, se non sbaglio, alla prima annata…

VINerdì IGP: Fratelli Lolli

Qualcosa di positivo a Piglio (FR) e dintorni sta accadendo, la viticoltura del Lazio sta crescendo anche grazie a questi giovani ragazzi che credono nell’agricoltura biodinamica e nel vino c.d. naturale. Prova ne è questa passerina che profuma di fieno e ginestra e che ha il sapore rustico delle domeniche passate a tavola con gli…

Garantito IGP: Tenimenti d’Alessandro

Filippo Calabresi e la nuova identità di Tenimenti d’Alessandro Me li ricordo bene i vini di Tenimenti D’Alessandro, era la fine degli anni ’90 e sul mitico forum del Gambero Rosso in molto acquistavano casse di Syrah “Il Bosco” che, soprattutto sotto la consulenza di Stefano Chioccioli, era pluripremiato dai principali critici del vino internazionali. Tanti appassionati…

VINerdì IGP: Emmanuel Giboulot

IGP “Terres Beaujolaises” 2016  Emmanuel Giboulot, tostissimo vigneron biodinamico borgognone che si lascia denunciare pur di non trattare le sue vigne, produce questo gamay in purezza, da vigne piantate nel Beaujolais, che è uno spettacolo di succosità e bevibilità soprattutto se lasciato freddare qualche ora in frigo. I vini rossi leggeri, con questo caldo torrido, vanno bevuti…

IGP: Elisabetta Foradori – Lezèr 2017

Elisabetta Foradori è dal 1984, anno in cui ha preso in  mano le redini dell’azienda, che sta cambiando la storia del vino trentino e, forse, anche di quello italiano. Testarda e determinata fin dai suoi esordi ha puntato forte sul teroldego coltivato sui suoli alluvionali di Campo Rotaliano arrivando, attraverso una attenta selezione massale, al riconoscimento…

VINerdì IGP: Tenute Cuffaro

Sicilia Bianco Doc “Euphrasía” 2016 A due passi dalla Valle dei Templi ed a pochi chilometri dalla Riserva naturale Torre Salsa nasce queste inzolia in purezza dal carattere mediterraneo i cui ricordi di fiori d’acacia, timo, muschio e salsedine non possono non riportare alla mia amata Sicilia e alle prossime vacanze estive. Rapporto q/p decisamente…

Garantito IGP: Associazione Terra Nobile

La riscossa del Vino Nobile di Montepulciano passa anche per l’Associazione Terra Nobile Diciamoci la verità, se tra noi amanti del vino facessimo un sondaggio per capire quanto Nobile di Montepulciano abbiamo comprato e bevuto nel 2017, più o meno, che risposta daremmo? Provo ad azzardare: sguardi estraniati e voci balbettanti sarebbero i riscontri maggiori.…

VINerdì IGP: Guastaferro

Taurasi DOCG “Primum” 2008 Raffaele, da vigne anche centenarie piantate in contrada Piano dell’Angelo, produce questo aglianico in purezza che è uno spettacolo di equilibrio e profondità, lontano mille miglia da certi stili dopo conta solo la grassezza associata alla potenza alcolica. Un Taurasi da tenere gelosamente in cantina per chi, come me, ha il…

IGP: Il Tai Rosso 2016 dell’azienda Punto Zero

Sarà il rosso dell’estate di Garantito IGP? E’ la terza volta quest’anno che torno a scrivere del vino dei Colli Berici, un territorio tutto da scoprire che si presenta oggi come il cuore vedere del Veneto il cui interno è impreziosito dalla presenza di opere uniche al mondo come le ville venete disegnate da Andrea…

VINerdì IGP: Emiliano Fini

Lazio Malvasia Puntinata IGT “Libente” 2017 Vinificare una malvasia puntinata in purezza è già una scelta ardua, produrla anche buona è un miracolo, ma il suolo vulcanico dei Colli Albani aiuta molto le potenzialità di questa prima annata di Libente il cui nome nasce dall’unione dei due venti che battono con intenti opposti delle vigne…

IGP: Le Macchiole: andata e ritorno

Me lo ricordo bene quel dicembre del 2009, visitare Le Macchiole è stata un’esperienza unica perché da illustre sconosciuto quale ero (e continuo ad essere), Cinzia Merli mi dedicò quasi una intera giornata portando me e i miei compagni di bevute in giro tra vigne e cantina regalandoci parte del suo tempo anche a pranzo dove si degustarono vecchie…

VINerdì IGP: Cantina Mattiello

Colli Berici DOC “Rosso Carmenère” 2016 Andrea Mattiello, vignaiolo dei Colli Berici, possiede nella sua bella azienda un bellissimo vigneto di carmenère, vitigno confuso per anni con il cabernet franc, grazie al quale riesce a dar vita a questo vino che riesce a coniugare egregiamente la speziatura e la nota vegetale tipica di questa varietà…

IGP: Domaine André et Mireille Tissot

Il Jura ha il suo centro naturale La storia dei Tissot inizia nel 1962 quando André e Mireille Tissot decidono di iniziare a produrre vini in Jura, esattamente a Montigny les Arsures (pochi chilometri da Arbois) con l’obiettivo di produrre vini di qualità che valorizzassero al massimo le specificità del territorio. Bisogna però aspettare gli…

VINerdì IGP: I Veroni

Chianti Rufina Riserva 2014  Perchè I Veroni sono una azienda seria. Perchè bisognerebbe bere molto più Chianti Rufina visto la qualità che esprime. Perchè la 2014 non è stata una annata nefasta come molti pensano. Perchè questa Riserva viene da uno splendido ed antico vigneto di sangiovese arroccato attorno all’Antica Pieve di San Martino a…

IGP: Alla scoperta del Nero d’Avola di Cantine Fina

Ho conosciuto Federica Fina su uno dei tanti social network che un po’ tutte le aziende, con un minimo di lungimiranza, ormai usano per far conoscere i loro prodotti. Un breve scambio di opinioni sulle bellezze della Sicilia e subito è nata la curiosità di provare i vini della sua azienda situata tra Marsala e Trapani ovvero all’interno…

VINerdì IGP: Cantine Briamara

Caluso Passito DOC Riserva 2002 Non siamo né a Sauternes né a Barsac ma nel Canavese dove la regina delle uve è l’erbaluce che in versione passito dà vita a vini dolci che non hanno nulla da invidiare ai grandi muffati francesi. Questo Caluso Passito di Cantine Briamara, annata 2002, seduce il palato con i…

IGP: La storia di Damiano Ciolli

Dieci annate di Cirsium Con Damiano Ciolli ci conosciamo da tanto tempo ovvero da quando io ero un aspirante sommelier che frequentava l’AIS Roma mentre lui, timido e riservato, era un giovane vignaiolo che affrontava il grande pubblico di appassionati di vino che si radunava all’interno delle patinate sale dell’hotel Parco dei Principi. Me lo…

VINerdì IGP: D’Angelo

Aglianico del Vulture 2012 Da questa azienda storica lucana nasce questo Aglianico del Vulture dotato di respiro minerale ed anima scura ed arcigna come il vulcano da cui nasce. Territoriale fino al midollo è un vino che trova la sua sublimazione a tavola davanti ad un piatto di brodetto di agnello alla pastora. Andrea Petrini

IGP: Fattoria La Monacesca

Una verticale di Mirum per andare al cuore del Verdicchio di Matelica Il tergicristallo della mia macchina sembra impazzito, è al massimo della velocità, maledetta pioggia non fermerai la mia voglia di girare per le campagne di Matelica con l’obiettivo di raggiungere Aldo Cifola che mi aspetta, ombrello munito, nei pressi di Contrada Monacesca, piccolo borgo lungo la…

Vinerdì IGP: Feudi di San Gregorio

Falanghina del Sannio DOC “Serrocielo” 2016 La compravo per stupire quando ero adolescente, poi ho smesso e ora la ricompro di nuovo. Motivo? Perché questa Falanghina non ha più voglia di stupire, la forma si è tramutata sostanza e la popolarità in territorialità. Con questo caldo è meglio dell’aria condizionata. Prosit! Andrea Petrini https://www.feudi.it/

IGP: Claudio Mariotto

Io e il mio Timorasso Mi ricordo perfettamente, a metà anni ’90 quando iniziai ad appassionarmi di enogastronomia, che il riferimento ai Colli Tortonesi era scandito dalle “Tre M” ovvero Massa, Mariotto e Montebore. Per il timorasso, dopo decenni di oblio dove ha rischiato di scomparire a scapito del più produttivo cortese, quel periodo coincise con la sua definitiva…

VINerdì IGP: Stefano Milanesi

L’eno-artigiano Milanesi interpreta magistralmente il terroir dell’Oltrepò Pavese con questo metodo classico ottenuto da pinot nero in purezza che si fa apprezzare per purezza, complessità e profondità. Questa bottiglia è stata sboccata nel 2016 e non prevede alcuna aggiunta di liqueur d’expedition. Dal 2014 si chiamerà Vesna Rosè. Andrea Petrini Az. Agr. Milanesi Stefano Santa…

IGP: Conte Vistarino

Tutto il buono dell’Oltrepò Pavese “Non è facile puntare su vini di qualità in Oltrepò Pavese ma mi sono messa in testa di provarci e, nonostante tutte le difficoltà, sono sicura che prima o poi questo territorio emergerà“. Ottavia Giorgi Vimercati di Vistarino è caparbia e decisa quando mi ripete queste parole non prive di una…

VINerdì IGP: Cantine del Castello Conti

Origini 2015  Nebbiolo, croatina, vespolina, uva rara, barbera e altre varietà rosse autoctone dell’Alto Piemonte, rigorosamente allevate secondo il sistema a “Maggiorina” creano un’alchimia enologica unica ed irripetibile dando vita ad un vino dall’equilibrio sopraffino e dalla bevibilità prorompente. Andrea Petrini http://www.castelloconti.it/origini

IGP: La storia del Chianti Classico di Lamole di Lamole

Otto grandi annate A Lamole ci devi arrivare coscientemente, non ci passi per caso e, per giungere a destinazione, con la fidata automobile devi percorrere una strada stretta che si inerpica tra le colline del Chianti Classico attraverso paesaggi boschivi, quasi montani, che appartengono più a gnomi e fate piuttosto che a piante di vitis vinifera che in certi…

VINerdì IGP: Biondi Santi

Jacopo Biondi Santi, vista l’annata che ha ricordato il clima fresco e umido della Borgogna, ha deciso per questa annata di non produrre Brunello ma solo questo Rosso di Montalcino Fascia Rossa utilizzando tutti i suoi vigneti. Sangiovese delizioso e luminoso come la primavera che incanta per purezza espressiva. Che buono, mamma mia! Andrea Petrini

IGP: Inforno

Ad Ostia (Roma) sbarca la buona pizza Rotonda, quadrata, napoletana, romana, cotta a legna o al forno elettrico, noi italiani adoriamo la buona la pizza che, soprattutto, piace al nostro caro Giovane Promettente Luciano Pignataro che da sempre sul suo blog si occupa di recensire le migliori pizzerie di Italia. Caro Luciano, stavolta però ti ho battuto…

VINerdì IGP: Rocca delle Macie

Sergio Zingarelli ha sempre creduto nella Gran Selezione del Chianti Classico e questo suo vino (90% sangiovese e 10% colorino) rappresenta un vero e proprio riferimento che fornisce reale credibilità alla piramide qualitativa della denominazione. Profondo, complesso e dotato di tannini setosi è indubbiamente il mio coup de cœur per questo mese. Chianti Classico Gran…

IGP: I Diversi Vignaioli Irpini si presentano a Roma!

Mi ricordo come fosse ieri quando, dalla pagine del wine blog di Luciano (http://www.lucianopignataro.it/a/breaking-news-oltre-il-consorzio-nasce-lassociazione-diversi-vignaioli-irpini/21704/), lessi la notizia della costituzione dell’associazione denominata “Diversi Vignaioli Irpini” (DiVi). Era il 9 marzo del 2011 e, a quel tempo, l’atto costitutivo fu firmato da ben 11 cantine la cui formazione, nel corso di questi sei anni, si è leggermente…

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. FIVI: L’OTTAVA EDIZIONE DEL MERCATO DI PIACENZA

    24 novembre 2018 - 25 novembre 2018
  2. 48 ore di Grandi Langhe

    28 gennaio 2019 - 29 gennaio 2019