Autore: Andrea Petrini

Vinerdì IGP: Feudi di San Gregorio

Falanghina del Sannio DOC “Serrocielo” 2016 La compravo per stupire quando ero adolescente, poi ho smesso e ora la ricompro di nuovo. Motivo? Perché questa Falanghina non ha più voglia di stupire, la forma si è tramutata sostanza e la popolarità in territorialità. Con questo caldo è meglio dell’aria condizionata. Prosit! Andrea Petrini https://www.feudi.it/

IGP: Claudio Mariotto

Io e il mio Timorasso Mi ricordo perfettamente, a metà anni ’90 quando iniziai ad appassionarmi di enogastronomia, che il riferimento ai Colli Tortonesi era scandito dalle “Tre M” ovvero Massa, Mariotto e Montebore. Per il timorasso, dopo decenni di oblio dove ha rischiato di scomparire a scapito del più produttivo cortese, quel periodo coincise con la sua definitiva…

VINerdì IGP: Stefano Milanesi

L’eno-artigiano Milanesi interpreta magistralmente il terroir dell’Oltrepò Pavese con questo metodo classico ottenuto da pinot nero in purezza che si fa apprezzare per purezza, complessità e profondità. Questa bottiglia è stata sboccata nel 2016 e non prevede alcuna aggiunta di liqueur d’expedition. Dal 2014 si chiamerà Vesna Rosè. Andrea Petrini Az. Agr. Milanesi Stefano Santa…

IGP: Conte Vistarino

Tutto il buono dell’Oltrepò Pavese “Non è facile puntare su vini di qualità in Oltrepò Pavese ma mi sono messa in testa di provarci e, nonostante tutte le difficoltà, sono sicura che prima o poi questo territorio emergerà“. Ottavia Giorgi Vimercati di Vistarino è caparbia e decisa quando mi ripete queste parole non prive di una…

VINerdì IGP: Cantine del Castello Conti

Origini 2015  Nebbiolo, croatina, vespolina, uva rara, barbera e altre varietà rosse autoctone dell’Alto Piemonte, rigorosamente allevate secondo il sistema a “Maggiorina” creano un’alchimia enologica unica ed irripetibile dando vita ad un vino dall’equilibrio sopraffino e dalla bevibilità prorompente. Andrea Petrini http://www.castelloconti.it/origini

IGP: La storia del Chianti Classico di Lamole di Lamole

Otto grandi annate A Lamole ci devi arrivare coscientemente, non ci passi per caso e, per giungere a destinazione, con la fidata automobile devi percorrere una strada stretta che si inerpica tra le colline del Chianti Classico attraverso paesaggi boschivi, quasi montani, che appartengono più a gnomi e fate piuttosto che a piante di vitis vinifera che in certi…

VINerdì IGP: Biondi Santi

Jacopo Biondi Santi, vista l’annata che ha ricordato il clima fresco e umido della Borgogna, ha deciso per questa annata di non produrre Brunello ma solo questo Rosso di Montalcino Fascia Rossa utilizzando tutti i suoi vigneti. Sangiovese delizioso e luminoso come la primavera che incanta per purezza espressiva. Che buono, mamma mia! Andrea Petrini

IGP: Inforno

Ad Ostia (Roma) sbarca la buona pizza Rotonda, quadrata, napoletana, romana, cotta a legna o al forno elettrico, noi italiani adoriamo la buona la pizza che, soprattutto, piace al nostro caro Giovane Promettente Luciano Pignataro che da sempre sul suo blog si occupa di recensire le migliori pizzerie di Italia. Caro Luciano, stavolta però ti ho battuto…

VINerdì IGP: Rocca delle Macie

Sergio Zingarelli ha sempre creduto nella Gran Selezione del Chianti Classico e questo suo vino (90% sangiovese e 10% colorino) rappresenta un vero e proprio riferimento che fornisce reale credibilità alla piramide qualitativa della denominazione. Profondo, complesso e dotato di tannini setosi è indubbiamente il mio coup de cœur per questo mese. Chianti Classico Gran…

IGP: I Diversi Vignaioli Irpini si presentano a Roma!

Mi ricordo come fosse ieri quando, dalla pagine del wine blog di Luciano (http://www.lucianopignataro.it/a/breaking-news-oltre-il-consorzio-nasce-lassociazione-diversi-vignaioli-irpini/21704/), lessi la notizia della costituzione dell’associazione denominata “Diversi Vignaioli Irpini” (DiVi). Era il 9 marzo del 2011 e, a quel tempo, l’atto costitutivo fu firmato da ben 11 cantine la cui formazione, nel corso di questi sei anni, si è leggermente…

VINerdì IGP: Azienda Agricola Maria Ernesta Berucci

Maria Ernesta è giovane e caparbia e respira vino fin da quando è nata. La sua Passerina del Frusinate 2015, nata senza aggiunta di lieviti selezionati e senza aggiunta di solforosa, ha equilibrio e personalità da vendere. Il Lazio, dal punto di vista enologico, ha una stella in più. Andrea Petrini www.anticacasamassimi.it

IGP: I 5 vigneti più insoliti al mondo

Non amo le classifiche per cui questa che sto scrivendo non è una top five delle migliori vigne al mondo ma solo una piccola raccolta (potrebbe essere sicuramente maggiore) delle vigne più insolite al mondo per le caratteristiche “non ordinarie” del terroir di riferimento. Bodega Colomé – Argentina: Colomé non è solo la più antica cantina…

VINerdì IGP: Tenuta Migliavacca

La famiglia Brezza fin dagli anni ’60 conduce le sue vigne secondo la filosofia biodinamica e questo grignolino, fermentato con lieviti indigeni, è il degno frutto di un appassionato lavoro agricolo che porta nel bicchiere un vino luminoso, speziato, apparentemente leggero, e dalla grandissima bevibilità. Abbinamento consigliato: bagnacauda. Andrea Petrini Pubblicato in contemporanea su: Alta…

IGP: Riecine

RIECINE, dal 1971, è una piccola perla incastonata nel terroir del Chianti Classico e, nonostante i tre cambi di proprietà di tre nazionalità diverse, ancora oggi, dopo 45 anni, rappresenta un punto di riferimento per il sangiovese di Gaiole in Chianti. Tutto ebbe inizio con un ettaro e mezzo di vigna che, John e Palmina…

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. Diventare Assaggiatore di Vino è facile

    25 settembre 2017 - 16 novembre 2017
  2. Bottiglie Aperte

    8 ottobre 2017 - 9 ottobre 2017
  3. MIlano Golosa 2017

    14 ottobre 2017 - 16 ottobre 2017
  4. Autochtona 2017

    16 ottobre 2017 - 17 ottobre 2017
  5. GUSTUS: Vini e sapori dei Colli Berici

    4 novembre 2017 - 6 novembre 2017
  6. Durello & Friends

    17 novembre 2017 - 19 novembre 2017
  7. LA SETTIMA EDIZIONE DEL MERCATO DEI VIGNAIOLI INDIPENDENTI

    25 novembre 2017 - 26 novembre 2017