Autore: Carlo Macchi

VINerdì IGP: Castello di Ama

Chianti Classico DOCG Vigneto la Casuccia 1989 Bottiglia con tappo fradicio, vino a metà spalla della bottiglia (l’etichetta stava pure peggio e per questo non la mostro). Considerando l’annata da tregenda l’ho aperta sicuro del peggio. Invece complessità, freschezza, equilibrio, GRANDEZZA! Un vino commuovente, sono ringiovanito. Grazie Marco Pallanti! Carlo Macchi

VINerdì IGP: Damiano Ciolli

Cesanese Superiore DOC 2015 Silene E’ scontato che il Cesanese sia un vino ruvido, potente, poco elegante? NO! E’ scontato che il Cesanese non sia adatto al caldo di questi giorni? NO! E’ scontato che il buonissimo Silene 2015 di Ciolli sia profumatissimo, fresco, elegante, persistente e costi solo 10 € in cantina? NO, non…

IGP: Trattoria Zamboni

Tanta sostanza e bravura dal 1969 Siamo a Lapio, ma non quello in Irpinia; mi dicono che davanti al locale di Lapio non in Irpinia c’è un lago ma io non sono riuscito a vederlo- Inoltre il locale di Lapio non in Irpinia, pur avendo un insegna esterna da trattoria domenical-casereccia (tipo tre antipasti, tre…

VINerdì IGP: Tenuta del Buonamico

Toscana IGT Vasario 2015 Per me che amo il pinot bianco il Vasario è stato un mito, perché mostrava come questo vitigno potesse fare grandi cose anche in Toscana. Poi c’è stato un periodo in cui il legno era predominante,  ma eccolo tornato ai suoi livelli. Naso dove la pesca bianca comanda, grassottello ma molto…

IGP: Sora Maria e Arcangelo a Olevano Romano

Cosa vuoi di più? So di arrivare buon ultimo e staccato, però ho le attenuanti generiche visto che Olevano Romano non mi resta proprio dietro casa. Ma cosa c’è a Olevano Romano? Ma come cosa c’è? C’è il sancta sanctorum del gusto, la sublimazione della trattoria, il nirvana del gastronomo, il valhalla della cucina territoriale,…

VINerdì IGP: Kollerhof

Vigneti delle Dolomiti IGT 2016 Cucol Un vino da vigna di tre anni, piantato ad Anterivo a  quasi a mille metri, da vitigno PIWI, cioè resistente a oidio, peronospora, etc. Una scommessa per la viticoltura del futuro, un grande vino oggi. Naso esplosivo con fiori di sambuco, peperone, lavanda. Bocca fresca, sapida, lunghissima. Bottiglia finita…

IGP: Un libro per conoscere La Morra e la Langa

Dagli Oddero un libro per conoscere La Morra e la Langa Non sono un sostenitore di quelli che chiamo “autolibri”, cioè quelle pubblicazioni che ogni tanto  i produttori autoproducono per dirsi quanto sono stati bravi, come sono bravi a fare vino, quanta storia hanno alle spalle etc. Per questo ho accettato quasi con titubanza il…

VINerdì IGP: Di Filippo

Umbria Grechetto IGT 2016 Lo dico subito così mi levo il pensiero: ne ho bevute sei bottiglie in sei giorni! Pesca, fiori, miele, solare e non eccessiva maturità. Bocca grassa e nello stesso tempo sapida, di ottima lunghezza. Cosa manca alla descrizione, la freschezza? E’ pure fresco! Costa molto meno di 10 euro, famo a…

IGP: Rifugio Scotoni

Sciare, mangiare e bere in paradiso Mettetevi comodi perché questa storia parte da lontano, sia nel tempo sia nello spazio, quest’ultimo inteso proprio come chilometri da fare, naturalmente con gli sci. Partiamo dal tempo: conosco Manuela Frenademetz (un cognome particolare in una terra di scatenati sciatori… ) da quasi 20 anni, da quando mio figlio…

VINerdì IGP: Maccaia

Maccaia, Vino Bianco dolce, Ucantin Chi dice si scriva scimiscià, chi ximiscia, chi scimixa. Non è arabo, è ligure: è un vitigno bianco praticamente scomparso che in Val Fontanabuona qualche anima buona sta recuperando. Naso con tanta frutta, bocca dolce ma non stucchevole grazie all’ottima freschezza. Con Maccaia vi passa la Macaja Carlo Macchi www.ucantin.it

IGP: Cascina Zeledria

Cascina Zeledria: che bello sciare se lì vai a mangiare! Sono definitivamente tramontati i bei tempi in cui iniziavo a sciare alle 8 di mattina e, mangiando al volo una barretta di cioccolato o addirittura trangugiando un intero tubetto di maionese (lo so, lo so, mea culpa, mea culpa, mea maionesissima culpa) arrivavo fino alle…

VINerdì IGP: Giovanni Cherchi

Quelli che…il Cannonau è un vino rustico e difficile. Quelli  che…il Cannonau è un vino spesso “ammorbidito” per accontentare i palati continentali. Poi c’è  Cherchi  e lui dice che il Cannonau  è un gran vino. Lo dice da sempre e  lo dimostra (anche) con questo 2014 da urlo. Da andarci a nuoto a comprarlo. Carlo…

IGP: Locanda Mariella

Come mangiare molto bene e bere molta storia Mariella è a Fragnolo, dopo Fragno, a pochi chilometri da Calestano: sono stato chiaro? Se pensate di si i casi sono due: o conoscete bene il posto o siete da ricovero, perché la LOCANDA MARIELLA è veramente alla fine del mondo. Però per godere (dal punto di vista gastronomico,…

IGP: Sandrone

La bici da corsa davanti alla nuova cantina sembra dire “Hai voluto la bicicletta, ora pedala!” E di pedalate LUCIANO SANDRONE ne ha date tante, ma proprio poi tante: 70 anni, 53 vendemmie alla spalle ed una passione assoluta per la vigna e la cantina. Accanto a lui quasi da sempre la figlia Barbara e il fratello…

I Giovani Promettenti

Poche certezze sono rimaste nel mondo del vino (e non solo), ma una di queste è il Tour Langaroloche, all’inizio di novembre “I Giovani Promettenti” effettuano per degustare le ultime annate in commercio di Barolo e Barbaresco, visitare cantire, testare ristoranti. Anche quest’anno quindi, dal 6 al 10 novembre, io, Roberto Giuliani, Luciano Pignataro, Lorenzo…

IGP: Osteria della Villetta

Questa storia inizia diversi anni fa. Correva l’anno 1991 e l’allora Arcigola (ora Slow Food) fece il suo primo stand a Vinitaly. In quei pochi metri quadri ci fu per cinque giorni un viavai incredibile di persone, un intrecciarsi di storie che meriterebbero un libro. Io c’ero: ero uno di quelli che ci lavorava e…

VINerdì IGP: Larmandier-Bernier

Per me si chiama LONGITUDE perché riesce a far godere, in senso longitudinale, tutto il corpo del fortunato bevitore. Naso di una complessità notevole (frutta bianca e fiori fanno una profumatissima guerra per avere la meglio), bocca cremosa, avvolgente, dinamica e molto, moooooolto lunga. Carlo Macchi Pubblicato in contemporanea su: Alta Fedeltà Internet Gourmet Lavinium Luciano…

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI