Autore: Lorenzo Colombo

VINerdì IGP: Di Lenardo

Friuli Doc Pinot Grigio 2017 “Gossip” Pinot Grigio Ramato Bello il colore, luminoso, proprio del rame, come da tempo non siamo più abituati a vederne, fieno, erbe di montagna e pesca gialla al naso, fresco, succoso, fruttato (nuovamente la pesca gialla) e persistente al palato. Un vino che si lascia bere senza tante elucubrazioni mentali…

Garantito IGP: Trent’anni di Löwengang

Alto Adige Cabernet in verticale Nel novembre dello scorso anno eravamo stati invitati alla presentazione del 30° compleanno della linea Löwengang, tenutosi a Milano, compleanno festeggiato con una verticale di Chardonnay Löwengang che s’era spinta sino all’annata 1992; causa un precedente impegno non avevamo potuto andarci direttamente, c’era stata una nostra collaboratrice e ne aveva…

Valpolicella Ripasso Superiore Doc 2015 – Santa Sofia

Che il Valpolicella Ripasso goda di un grande successo commerciale lo si deduce dai seguenti dati: • Dal 2006 al 2010 è raddoppiato il numero di bottiglie prodotte di Amarone. • Dal 2007 (primo anno di riconoscimento della Doc per questa tipologia) il numero delle bottiglie prodotte di Valpolicella Ripasso è più che triplicato. •…

VinNatur Workshop

Quando, un paio di mesi addietro, un ufficio stampa ci ha contattati per partecipare ad una degustazione di “vini naturali”, abbiamo subito ricordato loro (cosa che già sapevano) che il nostro approccio con questa particolare tipologia di vini non è mai stato dei più felici. Detto questo, se agli organizzatori dell’evento, questa nostra premessa poteva…

VINerdì IGP: Montonale

”Rosa di notte” 2017 – Valtenesi Chiaretto Riviera del Garda Classico Groppello, marzemino, barbera e sangiovese. Questi vitigni, unitamente al clima (ed ai suoli) del Lago di Garda ci danno un vino dal color petalo di rosa, con delicati e quasi timidi sentori di frutti di bosco, fresco al palato, con una marcata nota salina…

Garantito IGP: Spatium Pinot Blanc 2018

Weiβburgunder: il pinot bianco in Germania Pinot Blanco (Argentina e Uruguay), Weiβer Burgunder o Weiβburgunder (Austria e Germania), Beli Pinot (Slovenia), Rulandské Bilé (Repubblica Ceca), Pinot White (Ucraina), Pinot Bijeli (Croazia), questi sono i nomi utilizzati nei vari paesi di produzione per il vitigno da noi chiamato Pinot Bianco. Dei 15.900 ettari vitati con questo…

Enjoy Collio Experience: Gli internazionali

Anche nel Collio i vitigni internazionali hanno conquistato dei grandi spazi, infatti pinot grigio e sauvignon sono ormai più diffusi del tocai (friulano) l’autoctono per eccellenza della regione. Questo spiega il perché, il numero di campioni in degustazione, nell’ultima giornata d’assaggi alla cieca, durante l’evento Enjoy Collio Experience, sia stato il più elevato: ben cinquantasette…

Collio Bianco Doc

Enjoy Collio Experience 2018 Dopo i vitigni autoctoni passiamo ora alle degustazioni dei Collio Bianco, la tipologia più rappresentativa del territorio, quella su cui il Consorzio sta puntando per ottenere la Docg. Per la produzione di questi vini ogni produttore applica la propria formula, c’è chi si è orientato sull’utilizzo esclusivo dei tre vitigni autoctoni…

Enjoy Collio Experience

I vitigni autoctoni Dal 28 al 30 maggio si è svolta la seconda edizione di  Enjoy Collio Experience. Una ventina di giornalisti provenienti da diverse nazioni hanno avuto la possibilità di toccare con mano il territorio del Collio, di visitare cantine e di assaggiare in degustazione alla cieca circa 130 vini bianchi. Le degustazioni si…

Soave Preview 2018

I nostri migliori assaggi Domenica 20 maggio si è conclusa l’edizione 2018 di Soave Preview. Il programma prevedeva nella mattinata di giovedì 17 un percorso sul territorio alla ricerca della sua biodiversità, biodiversità attestata attraverso dimostrazioni della vitalità dell’acqua, del suolo e dell’aria effettuate da esperti. Nel pomeriggio dello stesso giorno si è tenuto il…

VINerdì IGP: Olivini

Garda Rosé Doc Brut Metodo Classico 2013  Dalle uve della denominazione Garda Classico (groppello, barbera, sangiovese e marzemino) nasce questo Metodo Classico che s’avvale di una sosta sui lieviti di almeno 36 mesi. Dal color rosa antico, intenso e sapido al palato, con sentori di costa di pane, piccoli frutti rossi e note agrumate d’arancio…

IGP: Monteverro in verticale

Poter assaggiare tutte le annate prodotte di un determinato vino è un’esperienza assai gratificante per un degustatore (anche se non spesso possibile da mettere in pratica), perché, oltre a verificarne la tenuta nel tempo e la sua evoluzione, si possono anche toccare con mano le variazioni stilistiche e le pratiche enologiche dovute ai diversi andamenti…

Bòggina in verticale

Tre anni fa, in occasione di SUMMA 2015, avevamo avuto il piacere di partecipare alla degustazione verticale di Bòggina, il vino a base sangiovese dell’azienda Petrolo (vedi). Si trattava di un Igt Toscana, divenuto col tempo -con la nascita della recente denominazione- Val d’Arno di Sopra Doc. Quest’anno, sempre in occasione di SUMMA, è stata…

Carmenère VS Cabernet franc

Identità e sfumature Fino a pochi anni fa il Carmenère veniva considerato una mutazione del Cabernet franc ed assimilato  e confuso con quest’ultimo, entrambi i vitigni condividono infatti l’origine con la Vitis Biturica, citata da Plinio il Vecchio come coltivata dalla tribù celtica dei Biturigi. Questa confusione ha fatto si che anche in Italia, in…

The Wine Collection

Alto Adige Sauvignon “The Wine Collection” 2015 Nello scorso mese di novembre, durante i giorni del Merano Wine Festival, Hans Terzer, lo storico enologo della Cantina di San Michele Appiano, aveva presentato alla stampa l’annata 2013 di “Appius”, frutto di una Cuvée prodotta con le migliori uve -di diverse varietà a bacca bianca- provenienti da…

Montonale

Due Lugana di gran classe Ne avevamo sentito parlare, ma non conoscevamo direttamente né l’azienda né i vini prodotti. L’occasione si è presentata durante lo scorso Vinitaly e così lunedì 16 aprile, a cancelli appena aperti, ci siamo presentati presso lo stand di Montonale e, mentre assaggiavamo i suoi vini, Roberto Girelli ci ha raccontato…

Santa Sofia

Qualche anno addietro, durante un Vinitaly, avevamo avuto l’occasione di partecipare ad una verticale di “Gioé”, il cru di Amarone della Valpolicella dell’azienda Santa Sofia. Ricordiamo che fu una degustazione emozionante durante la quale si andò a ritroso nel tempo di quasi quarant’anni e ne scrivemmo qui. Nei giorni scorsi invece, poco prima del Vinitaly…

Elisabeth Pasquier ci ha lasciati

Venerdì scorso, mentre eravamo a San Michele all’Adige per un concorso enologico, abbiamo saputo dell’improvvisa morte di Elisabeth Pasquier. Conoscevamo Elisabeth da una decina d’anni, quando per la prima volta avevamo partecipato come commissari al Mondial du Pinot Noir, a Sierre. Elisabeth, direttrice di VINEA, ed anima del concorso, ci era stata da subito simpatica.…

ENOtecnico valorizzazione VINI territorio

Giovedì 5 e venerdì 6 aprile abbiamo partecipato, come commissari, alla seconda edizione del Concorso Enologico “ENOtecnico valorizzazione VINI territorio”, organizzato dalla FEM (Fondazione Edmund Mach) e tenutosi nella bellissima sala di degustazione della Fondazione, a San Michele all’Adige. Si è trattato di un concorso assai particolare, dove i vari commissari (enologi, giornalisti, degustatori…) affiancavano…

VINerdì IGP: Russolo

Venezia Giulia Igt Pinot Nero “Grifo Nero” 2013 Dodici mesi d’affinamento in barriques nuove, in parte francesi ed in parte americane, conferiscono complessità, eleganza e balsamicità a questo vino, fresco, sapido e persistente che mantiene intatti i caratteristici sentori di piccoli frutti di bosco  tipici del vitigno. Le uve provengono da vigneti situati su suoli…

IGP: Il Bardolino Chiaretto alla prova del tempo

Tra i tanti “luoghi comuni” che circolano tra i consumatori di vino uno tra i più accreditati è che i vini rosati abbiano una vita assai breve e che il loro periodo di maggior splendore (e consumo) sia quello dell’estate successiva alla vendemmia, mentre il loro deperimento avvenga già all’inizio dell’autunno. In realtà non è…

I Chiaretti del Garda in Anteprima

Con 12 milioni di bottiglie il Lago di Garda assume il ruolo di leader assoluto nella produzione italiana di vini rosati a denominazione di origine. Sulla sponda veronese troviamo infatti il Bardolino Chiaretto -che dalla vendemmia 2018 assumerà una propria specifica denominazione diventando “Chiaretto di Bardolino”- mentre su quella bresciana, con il recente cambio di…

Autoctoni dimenticati

Sempre più spesso si parla di vitigni autoctoni, negli ultimi anni poi sono diventati assai di moda, ma, in alcune zone d’Italia, alcuni produttori, spesso piccoli, credono da tempo nella salvaguardia di questi vitigni, e ne ricavano dei vini per continuare le tradizioni locali, vini a volte un poco rustici (nel senso buono del termine)…

Buglioni

Vini, ristorazione, ospitalità in Valpolicella La degustazione di un vino mentre si cena non è un atto molto professionale, ma vi assicuriamo che è assai più piacevole di un mero assaggio tecnico. Innanzitutto perché il vino in questo caso si “beve” e non si sputa, in secondo luogo perché si capisce se in effetti questo…

Giardini in vetro

Quattro aziende, tre piemontesi, anche se di diversi territori: Langhe, Roero e Monferrato, ed una ligure, accomunate dallo stesso enologo, Luca Caramellino, che mai, con i suoi interventi è andato ad interferire ed a prevalere su vitigni e terroir. Questo ci aspettava la mattina del 27 gennaio presso la Cascina Faletta, sulle colline di Casale…

Gli Amarone delle Famiglie Storiche

L’annata 2011  Nel pomeriggio di sabato 3 febbraio, presso l’Antica Bottega del Vino, a Verona, è stata organizzata una degustazione di Amarone 2011 delle Famiglie Storiche (in precedenza Famiglie dell’Amarone d’Arte). Le Famiglie Storiche sono un’associazione fondata nel giugno del 2009 da dieci storiche aziende della Valpolicella. Oggi conta 13 membri, cantine che, per generazioni,…

Breganze chiama Bordeaux

Ci sono alcuni vitigni che danno il meglio di sé unicamente in determinati luoghi e che, estrapolati dal loro contesto non danno i frutti sperati e spesso riescono anche a perdere la propria identità. Ce ne sono altri che, sebbene con risultati assai diversi, riescono ad adattarsi a luoghi e climi differenti, riuscendo comunque ad…

VINerdì IGP: Tenuta La Pazzaglia

Lazio Igp Grechetto “109” 2016 “109” è in nome del clone del grechetto di Orvieto, diverso rispetto a quello di Todi che si chiama “g 5”. Questo “109” con la sua freschezza, sapidità e con note vegetali e agrumate che rimandano al pompelmo unite ad accenni tannici e con un fin di bocca piacevolmente amarognolo,…

IGP: (Ante) Prima del Torcolato

Da molti anni nel mese di gennaio si svolge a Breganze la “Prima del Torcolato” (vedi)  evento al quale più volte abbiamo partecipato e che prevedeva negli anni passati, una degustazione di Torcolato, riservata alla stampa, al mattino della domenica, un tour tra i fruttai d’appassimento  aperto a tutti, mentre nel pomeriggio durante un grande…

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. Alto Adige in Tour

    6 ottobre 2018 - 8 ottobre 2018
  2. Bottiglie Aperte 2018

    7 ottobre 2018 - 8 ottobre 2018
  3. FIVI: L’OTTAVA EDIZIONE DEL MERCATO DI PIACENZA

    24 novembre 2018 - 25 novembre 2018