I Barolo del 2013 (1ª parte)

Comuni di La Morra, Novello, Barolo, Verduno etc.

Le degustazioni di Nebbiolo Prima iniziano domenica 2 aprile presso la tradizionale sede del Palazzo Mostre e Congressi di Alba, le nostre considerazioni sull’evento le abbiamo già espresse qui, nell’articolo dedicato ai Barbaresco dell’annata 2014.

La prima giornata è dedicata ai Barolo 2013 dei comuni di La Morra, Novello, Barolo, Verduno ed a quelli di Roddi e Cherasco (solamente un vino presente per ciascuno questi due comuni), per un totale di settantaquattro vini, ai quali vanno aggiunti i diciotto Barbaresco Riserva del 2012, che però noi non abbiamo assaggiato.
L’annata 2013 è stata caratterizzata da un tardivo germogliamento e da un’altrettanta tardiva maturazione delle uve (gli ultimi nebbiolo sono stati vendemmiati ai primi di novembre), questo ha contribuito, grazie all’ottimo andamento climatico dei mesi si settembre ed ottobre, ad una corretta maturità delle uve.

Nel complesso i vini ci sono piaciuti, con i consueti distinguo dovuti ai diversi comuni di provenienza, occorre tener presente che si tratta di vini molto giovani, nelle nostre tradizionali degustazioni del mese di novembre vedremo se le valutazioni espresse saranno o meno confermate.

Veniamo dunque ai nostri preferiti:

Comune di La Morra (trentasei i vini in degustazione)
Molti i vini che ci sono piaciuti in questo comune, spesso provenienti dai cru MGA più famosi: Brunate, Cerequio, Gattera, Bricco Luciani… caratterizzati da belle trame tanniche e buona eleganza.

 – Michele ChiarloCerequio” – MGA Cerequio
Granato con unghia aranciata. Balsamico, floreale, di buona intensità, elegante. Fresco, con bella trama tannica, succoso, bel frutto, lunga persistenza. 90/100

Poderi MarcariniBrunate” – MGA Brunate
Granato scarico. Media intensità, note balsamiche, elegante, accenni di fiori secchi. Bella trama tannica, leggeri accenni chinati, elegante, lunga persistenza su note di liquirizia. 89-90/100

Marengo MarioBrunate” – MGA Brunate
Granato, unghia aranciata. Discreta intensità olfattiva, note balsamiche, fiori appassiti, accenni speziati. Asciutto, note chinate, succoso, elegante, lunga persistenza. 89-90/100

Cascina Del MonasteroBricco Luciani” – MGA Bricco Luciani
Granato non molto intenso. Balsamico, accenni di legno, frutto rosso. Media struttura, buona eleganza, succoso, bella trama tannica, bella vena acida, lunga persistenza. 88-89/100

Alessandro VeglioGattera” – MGA Gattera
Granato-rubino. Intenso al naso, fruttato, frutto rosso, note balsamiche. Buon struttura, bel frutto rosso, succoso, bella trama tannica, liquirizia, buona persistenza. 88-89/100

Renato RattiConca” – MGA Conca
Granato-rubino. Buona intensità, leggere note tostate, fiori appassiti, buona eleganza. Fresco, succoso, tannini un poco asciuganti, lunga persistenza. 88/100

EllenaAscheri” – MGA Ascheri
Granato. Buona intensità, sentori di caffè. Fresco, tostato, caffè, chiude leggermente amarognolo con buona persistenza. 88/100

F.lli Casetta Di Casetta Ernesto E C.Case Nere” – MGA Case Nere
Granato con unghia aranciata. Balsamico, note dolci, buona intensità olfattiva, elegante, bel frutto. Buona struttura, legno dolce, bella trama tannica, chiude leggermente asciugante. 87/100

Voerzio MartiniLa Serra” – MGA La Serra
Granato-rubino. Intenso al naso, leggeri accenni tostati, balsamico, elegante. Buona struttura, sentori di rabarbaro, tannini un poco asciuganti, accenni di legno, succoso, belle vena acida, buona la persistenza. 87/100

E. MolinoBricco Rocca” – MGA Bricco Rocca
Granato. Discreta intensità, frutto rosso dolce leggermente speziato. Discreta struttura, sentori di rabarbaro, legno percepibile, succoso, buona persistenza. 87/100

Olivero MarioBricco Rocca” – MGA Bricco Rocca
Granato luminoso. Di media intensità, balsamico, leggeri accenni di rabarbaro, frutto rosso dolce. Buona struttura, tannini decisi ma ben fusi, succoso, bella vena acida, un poco asciugante, buona la persistenza. 87/100

Comune di Verduno (sei i vini in degustazione)

Pelassa
Granato scarico. Intenso al naso, frutta matura, note balsamiche, fiori appassiti, buona eleganza. Fresco, balsamico, con bella trama tannica e lunga persistenza. Buona l’eleganza.  88/100

Comm. G.B. Burlotto – “Acclivi
Granato scarico. Discreta intensità olfattiva, note balsamiche, buona eleganza, accenni tostati. Discreta struttura, bella trama tannica, un poco asciutto, lunga e succosa persistenza su note di liquirizia. 87-88/100

Comune di Barolo (ventitre i vini presenti)
Anche i vini di questo comune ci hanno dato parecchie soddisfazioni, in primis quelli provenienti dai Cannubi, tutti molto buoni,

Virna Borgogno – “Cannubi Boschis” – MGA Cannubi Boschis
Granato non molto intenso. Intenso al naso, balsamico, elegante, fruttato-floreale. Buona struttura, bel frutto rosso speziato, accenni di rabarbaro, lunga e succosa persistenza. 90/100

Fratelli Serio e Battista Borgogno – “Cannubi” – MGA Cannubi
Rubino-granato di buona intensità. Intenso e fruttato al naso, spezie dolci, balsamico, frutto rosso. Buona struttura, tannino importante, liquirizia, lunga e succosa persistenza. 89/100

E. Pira & Figli – “Cannubi Chiara Boschis” – MGA Cannubi
Rubino-luminoso. Intenso al naso, fruttato-speziato, ciliegia, balsamico, note dolci. Strutturato, tannini importanti, lunga persistenza su sentori di  radice di liquirizia. 89/100

Poderi Luigi Einaudi – “Cannubi” – MGA Cannubi
Granato di media intensità. Media intensità olfattiva, balsamico, legno dolce, fiori appassiti, elegante. Bella trama tannica, media struttura, balsamico, radice di liquirizia, chiude lungo e succoso su note dolci. 88-89/100

Giacomo Borgogno & Figli – “Liste” – MGA Liste
Granato non molto intenso. Intenso al naso, floreale-fruttato, fiori appassiti, note balsamiche, legno dolce. Buona struttura, legno dolce, bella trama tannica, succoso lunga la persistenza. 88-89/100

Cascina Adelaide – “Cannubi” – MGA Cannubi
Granato luminoso di buona intensità. Intenso al naso, balsamico, legno dolce, sentori di liquirizia. Buona struttura, frutto rosso speziato, legno dolce, lunga persistenza su note di radice di liquirizia. 88-89/100

Rinaldi Giuseppe – “Brunate” – MGA Brunate
Granato-rubino di media intensità. Intenso al naso, balsamico, di buona eleganza, fiori appassiti. Buona struttura, bella trama tannica, liquirizia, succoso, buona la persistenza. 87-88/100

L”Astemia Pentita – “Cannubi” – MGA Cannubi
Granato di discreta intensità. Intenso e balsamico al naso, legno dolce, buona eleganza, fruttato-floreale. Buona struttura, frutto rosso speziato, bella trama tannica, liquirizia, buona la persistenza. 87-88/100

 – Francesco Rinaldi & Figli – “Cannubi” – MGA Cannubi
Granato di discreta intensità. Media intensità olfattiva, buona eleganza, note balsamiche, delicato. Discreta struttura, buona eleganza, tannini leggermente asciuganti, succoso, buona persistenza su note di radice di liquirizia.  87-88/100

Sandrone Luciano – “Aleste
Rubino-granato. Intenso e balsamico al naso, bel frutto rosso, spezie dolci, buona eleganza. Buona struttura, bel frutto, spezie dolci, legno dolce, lunga persistenza. 87-88/100

460 Casina Bric – “Bricco delle Viole” – MGA Bricco delle Viole
Granato di buona intensità. Intenso al naso, balsamico, legno dolce, buona eleganza. Discreta struttura, tannini ben fusi, accenni di legno, lunga persistenza su sentori di radice di liquirizia. 87/100

Comune di Novello (sette i campioni presenti)

Grimaldi Giacomo Di Grimaldi Ferruccio – “Sottocastello di Novello” – MGA Sottocastello di Novello
Granato di buona profondità. Buona l’intensità olfattiva, frutto rosso speziato, buona eleganza. Buona struttura, tannini importanti ma ben fusi, legno percepibile, note balsamiche, lunga persistenza su sentori di liquirizia dolce. 87-88/100

Le Ginestre – “Sottocastello di Novello” – MGA Sottocastello di Novello
Granato-rubino. Intenso al naso, balsamico, legno dolce, buona eleganza. Tannino eciso, legno percepibile, un poco asciugante, buona e succosa la persistenza. 87/100

Comune di Roddi (solamente un vino presente)

Lodali – “Lorens
Granato non molto intenso. Discreta intensità, legno dolce, note balsamiche. Buona struttura, legno ben amalgamato, bella trama tannica, lunga persistenza su sentori di bastoncino di liquirizia, succoso. 87/100
Lorenzo Colombo

 

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. DiVino Etrusco a Tarquinia

    25 agosto 2017 - 27 agosto 2017
  2. Cocco Wine

    2 settembre 2017 - 3 settembre 2017
  3. La Grande Festa del Vino

    10 settembre 2017 - 11 settembre 2017
  4. Alto Adige Wine Summit

    22 settembre 2017 - 23 settembre 2017
  5. Autochtona 2017

    16 ottobre 2017 - 17 ottobre 2017
  6. LA SETTIMA EDIZIONE DEL MERCATO DEI VIGNAIOLI INDIPENDENTI

    25 novembre 2017 - 26 novembre 2017