Cantina della Vetra

Cantina della Vetra
bistrot a vin, wine e food bar
Via Papa Pio IV, 3 – Milano
telefono 02 89403843
apertura: tutti i giorni dalle 12 alle15.00 e dalle 19.00 alla 1

prodotti tipici: salumi e formaggi Dop serviti con gnocco fritto e verdure in carpione
cantina: oltre 300 etichette
cucina: paste fatta in casa con ragù di cacciagione, buffet di salumi e formaggi, altre delicatezze
filosofia: educazione al gusto con servizio attento e corretto, senza pedanterie
coperto e servizio: inclusi nel prezzo

A Milano, nei pressi della bella basilica di San Lorenzo, in quella piazza della Vetra che tutti vogliono chiudere e recintare, ha da poco aperto i battenti la Cantina della Vetra, uno degli ultimi tra i “wine food bar” aperti a Milano, inaugurato nel maggio 1999. La “scenografia” del locale è delicata e allo stesso tempo avvolgente, così da farti sentire in una specie di osteria di una Milano antica ma, allo stesso tempo, moderna.
L’ideatore, Herbert Messinese, ha alle spalle una lunga esperienza di locali dedicati al vino, avendone lanciati ben dodici tra cui, per ultimo, la Taverna Visconti. Entrando, la vostra attenzione di ghiottoni sarà rapita da un ricco buffet di salumi e formaggi ineguagliabili. La proposta gastronomica vede l’abbinamento di prodotti tipici italiani in ricette che non fanno pensare sicuramente alla nouvelle cuisine – intesa nel senso più povero, cioè pochi sapori e poca sostanza – mentre numerosi sono i piatti che si ispirano alla tradizione campagnola, quella più ricca e golosa.
“La nostra cucina è molto legata alla tradizione padana – ci spiega Messinese – con una particolarità: un filo culturale la lega al mare della Liguria, perciò pochi piatti selezionati a base di carne e pesce con un approfondimento per l’olio che, con il vino, è uno dei prodotti più importanti della nostra cultura mediterranea”.
La velocità e la “facilità” del servizio sono le caratteristiche principali e il vino acquista dignità perché viene servito, con rigore e in calici adeguati, al tavolo, mentre è valida e ampia la degustazione al bicchiere. La cantina conserva oltre 300 etichette e quotidianamente vengono proposti cinque grandi rossi e cinque vini bianchi al bicchiere ma, su richiesta, viene aperta qualsiasi bottiglia.

La particolarità esclusiva di questo locale, che vi consigliamo vivamente, è il “brunch campagnolo” che viene servito ogni domenica dalle 12 alle 16 e comprende torte salate, insalate e un’incredibile offerta di salumi padani e formaggi. Il locale è aperto sette giorni su sette; il coperto e il servizio, segno di una civiltà enogastronomica evoluta, sono compresi nel prezzo.

guido montaldo

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. Alto Adige Wine Summit

    22 settembre 2017 - 23 settembre 2017
  2. Diventare Assaggiatore di Vino è facile

    25 settembre 2017 - 16 novembre 2017
  3. Bottiglie Aperte

    8 ottobre 2017 - 9 ottobre 2017
  4. MIlano Golosa 2017

    14 ottobre 2017 - 16 ottobre 2017
  5. Autochtona 2017

    16 ottobre 2017 - 17 ottobre 2017
  6. GUSTUS: Vini e sapori dei Colli Berici

    4 novembre 2017 - 6 novembre 2017
  7. Durello & Friends

    17 novembre 2017 - 19 novembre 2017
  8. LA SETTIMA EDIZIONE DEL MERCATO DEI VIGNAIOLI INDIPENDENTI

    25 novembre 2017 - 26 novembre 2017