DOC

http://catalogoviti.politicheagricole.it/dopigp.php

Da qualche tempo il Mipaf, Ministero per le politiche agricole e forestali,
sta facendo un buon lavoro per tenere aggiornato l’elenco delle Dop e Igp,
specialmente dopo la armonizzazione europea.
A questo punto il nostro lavoro, che trovate di seguito,
diventa obsoleto e vi invitiamo ad andare a dare una occhiata
al link che trovate qui sopra….

Abruzzo

IL CAPO DIPARTIMENTO  delle politiche competitive del mondo rurale e della qualita’  Visto il Regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio, cosi’ come modificato con il Regolamento (CE) n. 491/2009 del Consiglio, recante organizzazione comune dei mercati agricoli e disposizioni specifiche per taluni prodotti agricoli, nel cui ambito e’ stato inserito il Regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio, relativo all’organizzazione comune del…

Aglianico del Taburno o Taburno

In una vasta zona comprendente il territorio del comune di Taburno e quello di diversi altri comuni della provincia di Benevento, si producono questi ottimi vini. Aglianico del Taburno Rosso Si ottiene prevalentemente con le uve del vitigno omonimo con l’eventuale aggiunta (massimo 15%) di altri vitigni a bacca nera della zona; ha colore rosso…

Aglianico del Vulture

IL CAPO DIPARTIMENTO delle politiche competitive del mondo rurale e della qualita’ Visto il Regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio, cosi’ come modificato con il regolamento (CE) n. 491/2009 del Consiglio, recante organizzazione comune dei mercati agricoli e disposizioni specifiche per taluni prodotti agricoli, nel cui ambito e’ stato inserito il Regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio, relativo all’organizzazione comune…

Alba

IL CAPO DIPARTIMENTO dello sviluppo agroalimentare e della qualita’ Visto il regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio, cosi’ come modificato con il regolamento (CE) n. 491/2009 del Consiglio, recante organizzazione comune dei mercati agricoli e disposizioni specifiche per taluni prodotti agricoli, nel cui ambito e’ stato inserito il regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio, relativo all’organizzazione comune del mercato vitivinicolo…

Albugnano

Nell’intero territorio amministrativo dei comuni di Albugnano, Pino d’Asti, Castelnuovo Don Bosco e Passerano-Marmorito, tutti in provincia di Asti, con le uve di Nebbiolo (minimo 85%) e con quelle di Freisa e/o Barbera e/o Bonarda (massimo 15%) si producono questi vini: Albugnano Rosso Dal colore rosso rubino più o meno intenso; profumo delicato, caratteristico, talvolta…

Alcamo

Sulle colline dell’intero territorio comunale di Alcamo (da cui il nome) e di parte di quello di altri nove comuni delle province di Trapani e di Palermo, si ottengono pregiati vini bianchi, rossi e rosati:Bianco Con le uve delle diverse varietà di Catarratto (minimo 60%) e con quelle Ansonica o Inzolia e/o Grillo e/o Grecanico…

Aleatico di Gradoli

Nella zona collinare che si affaccia sulla sponda nord-orientale del lago di Bolsena e che comprende l’intero territorio del comune di Gradoli, Grotte di Castro e San Lorenzo Nuovo e parte di quello di Latera, in provincia di Viterbo, esclusivamente con le uve dell’omonimo vitigno si produce questo vino dal colore rosso granato con tonalità…

Aleatico di Puglia

Da tempo immemorabile si prepara in Puglia questo squisito vino “dolce naturale” che invecchiato assume un delicato profumo. Prodotto con le uve di Aleatico, con l’eventuale aggiunta di quelle di Negroamaro, Malvasia nera e Primitivo, ha un colore rosso granato più o meno intenso, con riflessi violacei, tendente all’arancione con l’invecchiamento; aroma delicato caratteristico; sapore…

Alezio

Nella parte più meridionale della regione, in tutto il territorio comunale di Alezio e di altri comuni della provincia di Lecce, con le uve dei vitigni Negroamaro e con l’eventuale aggiunta di quelle di Malvasia nera di Lecce, Sangiovese e Montepulciano, si producono due vini, uno rosso e l’altro rosato. Alezio Rosso Ha colore rosso…

Alghero

Nell’intero territorio del comune di Alghero, da cui prende il nome, e in quello di Olmedo, Ossi, Tissi, Usini, Uri e Ittiri, in provincia di Sassari, e in parte del territorio del capoluogo stesso, si producono i seguenti tipi di vino: Alghero Bianco Con le uve di uno o più vitigni inseriti nella classificazione “raccomandati”…

Alta Langa

IL DIRETTORE GENERALE REGGENTE per la qualita’ dei prodotti agroalimentari e la tutela del consumatore Vista la legge 10 febbraio 1992, n. 164, recante nuova disciplina delle denominazioni di origine dei vini; Visti i decreti di attuazione, finora emanati, della predetta legge; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 20 aprile 1994, n. 348, con…

Alto Adige o dell’Alto Adige (Südtirol o Südtiroler)

IL CAPO DIPARTIMENTO delle politiche competitive del mondo rurale e della qualita’ Visto il regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio, cosi’ come modificato con il regolamento (CE) n. 491/2009 del Consiglio, recante organizzazione comune dei mercati agricoli e disposizioni specifiche per taluni prodotti agricoli, nel cui ambito e’ stato inserito il regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio, relativo all’organizzazione comune…

Ansonica Costa dell’Argentario

Nelle zone collinari, pedocollinari e insulari della parte meridionale della provincia di Grosseto e in particolare in parte dei territori dei comuni di Manciano, Orbetello e Capalbio e nell’intero territorio dei comuni di Isola del Giglio e Monte Argentario, con le uve di Ansonica ed eventualmente con quelle di altri vitigni raccomandati o autorizzati (massimo…

Aprilia

La zona vinicola di Aprilia, in provincia di Latina, non ha, a differenza di altre zone, tradizioni secolari, in compenso però i suoi viticoltori hanno saputo valorizzare in pochi anni la nuova produzione che ha già acquistato una buona notorietà. Qui vengono prodotti tre tipi di vino: Trebbiano In prevalenza con le uve del vitigno…

Arborea

Disciplinare di produzione Articolo 1 La denominazione di origine controllata “Arborea”, accompagnata da una delle specificazioni di vitigno di cui all’articolo 2, é riservata ai vini bianchi, rossi e rosati che rispondono alle condizioni e ai requisiti stabiliti nel presente disciplinare di produzione. Articolo 2 a) La Doc “Arborea” con la specificazione “Sangiovese” è riservata…

Arcole

IL DIRETTORE GENERALE per la qualita’ dei prodotti agroalimentari Vista la legge 10 febbraio 1992, n. 164, recante nuova disciplina delle denominazioni di origine dei vini; Visti i decreti di attuazione, finora emanati, della predetta legge; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 20 aprile 1994, n. 348, con il quale e’ stato emanato il…

Arnad-Monjovet

A sud del corso della Dora Baltea, nei comuni di Arnad, Verrès, Issogne, Challand-Saint Victor, Hône, Montjovet e Champdepraz, dal vitigno Nebbiolo per il 70%, in uvaggio con Dolcetto, Vien de Nus, Pinot nero, Neyret e Freisa (da soli o congiuntamente) si produce questo vino. È di colore rosso rubino brillante con riflessi granati, profumo…

Asprinio di Aversa

La zona di produzione di questo vino comprende il territorio di diversi comuni delle province di Caserta e di Napoli. Per salvaguardare la tipica forma di allevamento ad “alberata aversana”, da considerarsi bene ambientale e culturale della zona, sono consentiti impianti allevati in forma verticale. I vini ottenuti dalle uve provenienti dai vigneti così allevati…

Assisi

IL DIRETTORE GENERALE per la qualita’ dei prodotti agroalimentari e la tutela del consumatore Vista la legge 10 febbraio 1992, n. 164, recante nuova disciplina delle denominazioni di origine dei vini; Visti i decreti di attuazione, finora emanati, della predetta legge; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 20 aprile 1994, n. 348, con il…

Atina

In provincia di Frosinone, in tutto o parte del territorio amministrativo di una decina di comuni, tra cui quello di Atina (da cui il nome), si producono i seguenti vini rossi: Atina Rosso Con le uve di Cabernet Sauvignon (minimo 50%), Syrah (minimo 10%), Merlot (minimo 10%) e Cabernet Franc (minimo 10%), a cui possono…

Bagnoli di Sopra o Bagnoli

Nei vigneti ubicati in terreni di origine sedimentaria-alluvionale, di medio impasto, tendenti allo sciolto, anche con presenza di concrezioni calcaree, nel territorio amministrativo di una quindicina di comuni della provincia di Padova, tra i quali quello di Bagnoli di Sopra (da cui il nome), si producono i seguenti tipi di vino: Bagnoli Rosso Con le…

Barbera d’Alba

Nella zona collinare di Alba, in provincia di Cuneo, si produce, con le uve di Barbera, l’omonimo vino dal colore rosso rubino intenso da giovane e con tendenza al rosso granato dopo l’invecchiamento; odore vinoso intenso, caratteristico, profumo delicato; sapore asciutto, di corpo, leggermente tannico che, dopo l’invecchiamento, diventa pieno e armonico. Gradazione minima: 12°.…

Barbera del Monferrato

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI DECRETO 27 giugno 2008 Modifica del disciplinare di produzione dei vini a denominazione di origine controllata «Barbera del Monferrato». (GU n. 157 del 7-7-2008) IL DIRETTORE GENERALE sviluppo agroalimentare qualita’ e tutela del consumatore Vista la legge 10 febbraio 1992, n. 164, recante nuova disciplina delle denominazioni di origine dei…

Barco Reale di Carmignano o Rosato di Carmignano o Vin Santo di Carmignano o Vin Santo di Carmignano Occhio di Pernice

Nella zona di produzione del Carmignano Docg si ottengono anche i seguenti tipi di vino: Barco Reale di Carmignano Con le uve di Sangiovese (minimo 50%), di Canaiolo nero (massimo 50%), di Cabernet Franc e/o Cabernet Sauvignon (10-20%), di Trebbiano toscano e/o Canaiolo bianco e/o Malvasia (massimo 10%) e di eventuali altri vitigni a bacca…

Bardolino

Nella stessa zona di produzione del vino a Docg Bardolino Superiore e con le stesse uve si ottiene questo vino dal colore rosso rubino, tendente a volte al cerasuolo, che si trasforma in granato con l’invecchiamento; odore vinoso, caratteristico con leggero profumo delicato; sapore asciutto, sapido, leggermente amarognolo, armonico, sottile, talvolta leggermente frizzante, vivace. Gradazione…

Bianchello del Metauro

In provincia di Pesaro, nella parte più bassa della Valle del Metauro, con le uve di Bianchello (Biancame) e con l’eventuale aggiunta di quelle di Malvasia toscana, si produce questo vino giallo paglierino, con odore delicato e sapore secco, fresco, armonico, gradevole. Gradazione minima: 11,5°. Uso: da pesce.   ENTE MOSTRA MERCATO NAZIONALE DEI VINI…

Bianco Capena

Prodotto in tutto il territorio comunale di Capena e in parte di quello di altri comuni della provincia di Roma, con le uve provenienti dai vitigni Malvasia (Malvasia di Candia, del Lazio e di Toscana), Trebbiano (toscano, romagnolo e giallo), da soli o congiuntamente, con l’eventuale aggiunta di Bellone e Bombino (noto come Uva di…

Bianco dell’Empolese

In una ristretta zona che comprende i territori comunali di Empoli, Cerreto Guidi, Fucecchio, Vinci, Capraia, Limite e Montelupo Fiorentino, in provincia di Firenze, con le uve del vitigno Trebbiano toscano (minimo 80%) e con l’eventuale aggiunta di quelle di altri vitigni a frutto bianco si ottengono due tipi di vino: Bianco dell’Empolese Bianco Ha…

Bianco della Valdinievole

Dalle uve del vitigno Trebbiano toscano, con l’eventuale aggiunta di quelle di Malvasia del Chianti, Canaiolo bianco e Vermentino o di altre uve a frutto bianco della zona, coltivate in provincia di Pistoia, si ottiene questo vino giallo dorato chiaro, tendente al paglierino, con odore gradevole e sapore secco, vivace, armonico, talvolta leggermente tendente al…

Bianco di Custoza

Modifica della denominazione di origine controllata dei vini «Bianco di Custoza» in «Bianco di Custoza» o «Custoza». Articolo 1. La denominazione di origine controllata «Bianco di Custoza» o «Custoza» e’ riservata ai vini «Bianco di Custoza» o «Custoza», «Bianco di Custoza» Superiore o «Custoza» Superiore, «Bianco di Custoza» passito o «Custoza» passito e «Bianco di…

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. DiVino Etrusco a Tarquinia

    25 agosto 2017 - 27 agosto 2017
  2. La Grande Festa del Vino

    10 settembre 2017 - 11 settembre 2017
  3. Alto Adige Wine Summit

    22 settembre 2017 - 23 settembre 2017
  4. Autochtona 2017

    16 ottobre 2017 - 17 ottobre 2017
  5. LA SETTIMA EDIZIONE DEL MERCATO DEI VIGNAIOLI INDIPENDENTI

    25 novembre 2017 - 26 novembre 2017