Degustazioni

VINerdì IGP: de Venoge

Champagne brut Louis XV 1995 Per Robert Parker uno dei migliori di sempre e in effetti a noi stupisce, a distanza di tanti anni, non solo l’assoluta freschezza e il perlage energico e vivace, ma anche il frutto pieno e maturo, la spinta sapida e la chiusura davvero precisa ed entusiasmante. Un grande Champagne da…

IGP: Cinque grandi champagne per la cena dell’Ordre des Coteaux de Champagne

Durante l’ultimo giro nello Champagne organizzato dal Comité Interprofessionnel du vin de Champagne (CIVC) mi sono trovato nella cena ufficiale organizzata dall‘Ordre des Coteaux de Champagne presieduto da Bruno Paillard a Palazzo Du Tau, proprio affianco alla Cattedrale di Reims dove sono stati investiti i nuovi cavalieri, tra cui l’italiano Luca Cuzziol. Una cerimonia in…

Verticale Chianti Classico Riserva Querciabella

Le degustazioni di Bottiglie Aperte Se Querciabella non può certamente essere considerata un’azienda storica del Chianti Classico -la sua fondazione (ad opera di Giuseppe Castiglioni) risale infatti a poco più di quarant’anni fa-, certamente si è posta sin da subito ai vertici qualitativi della produzione chiantigiana. Situata a Greve in Chianti, l’azienda possiede vigneti anche…

VINerdì IGP: Contini

Vernaccia di Oristano DOC Antico Gregori “C’è qualcosa di nuovo oggi nel sole, anzi d’antico” E se questo “antico”  è l’Antico Gregori di Contini siamo a posto. Una Vernaccia di Oristano dai toni solari al naso, asciutti e meravigliosamente essenziali in bocca.  Una freschezza che affonda nella terra, un mare di  bontà che ti porta…

I Cru del Bardolino

Domenica 30 settembre, presso la Gran Guardia, a Verona, il Consorzio Tutela Vino Bardolino, ha presentato a stampa ed operatori il nuovo disciplinare di produzione (ancora in stato d’approvazione presso il competente Ministero) che prevede la nascita di tre distinti Cru all’interno della denominazione. Più che nascita si dovrebbe parlare di rinascita, poiché già nel…

VINerdì IGP: Poggio le Volpi

Frascati Superiore Epos Riserva 2015 Vent’anni fa un Frascati con queste caratteristiche era introvabile. I tempi cambiano, per fortuna. Ecco un vino elegante, fortemente floreale, con note di miele di acacia, papaia, mango, pesca, resina. Bocca salina, avvolgente, succosa, bella interpretazione di un’annata che ne ha visti pochi di questo livello. Roberto Giuliani www.poggiolevolpi.com

“Il Clou” di Clavesana

Dogliani Superiore Docg “Il Clou” di Clavesana 2013 La Cantina Clavesana, fondata nel 1959 e situata nella frazione Madonna della Neve, nell’omonimo comune in provincia di Cuneo,  con due milioni e mezzo di bottiglie è il più grosso produttore di Dolcetto, vino che interessa ben il 90% della produzione aziendale. 350 soci conferitori, sparpagliati tra…

Vini d’Alsazia – Cibo italiano

Lunedì 24 settembre, il CIVA (Conseil Interprofessionnel Des Vins d’Alsace) ha organizzato a Milano -per un ristretto numero di giornalisti- presso Sonia Factory, una cena dove s’abbinavano vini della regione, specificatamente Riesling e Pinot noir– con la cucina italiana, con piatti preparati per l’occasione da Sonia Peronaci -patron di Sonia Factory e ideatrice, nel 2006,…

VINerdì IGP: Fratelli Lolli

Qualcosa di positivo a Piglio (FR) e dintorni sta accadendo, la viticoltura del Lazio sta crescendo anche grazie a questi giovani ragazzi che credono nell’agricoltura biodinamica e nel vino c.d. naturale. Prova ne è questa passerina che profuma di fieno e ginestra e che ha il sapore rustico delle domeniche passate a tavola con gli…

Garantito IGP: Tenimenti d’Alessandro

Filippo Calabresi e la nuova identità di Tenimenti d’Alessandro Me li ricordo bene i vini di Tenimenti D’Alessandro, era la fine degli anni ’90 e sul mitico forum del Gambero Rosso in molto acquistavano casse di Syrah “Il Bosco” che, soprattutto sotto la consulenza di Stefano Chioccioli, era pluripremiato dai principali critici del vino internazionali. Tanti appassionati…

Uomini e aziende della Vipavska Dolina

Dal punto vista vitivinicolo la Slovenia viene suddivisa in tre principali regioni: Podravska, Posavska e Primorska per un totale di circa 22.300 ettari vitati. Ciascuna di queste macroregioni è a sua volta composta da sotto-regioni. Nella Primorska (8.080 ettari vitati), la zona che confina con l’Italia, e precisamente con il Friuli-Venezia Giulia, ce ne sono…

VINerdì IGP: Simone Rossi

Igt Terre Lariane Merlot 2015 La Val San Martino è suddivisa tra cinque comuni bergamaschi e quattro del lecchese. Da uno di quest’ultimi, Calolziocorte, arriva questo Merlot, unico prodotto dell’azienda di Simone Rossi. 2.500 bottiglie ricavate da un ettaro vitato e vinificato a Rovagnate, nella cantina del Consorzio Terre Lariane. Provatelo! Se lo trovate. Lorenzo…

IGP: La Rebula nella Vipavska Dolina

Nella seconda metà del mese d’Agosto siamo stati in Slovenia, precisamente nella Vipavska Dolina in occasione dell’evento Vipavska rebula Emperor’s Choise. Il sabato mattino (18 agosto) si è tenuto un convegno sul vitigno Rebula (la nostra Ribolla), mentre nel pomeriggio abbiamo partecipato una degustazione guidata di vini da rebula in purezza e da rebula in…

VINerdì IGP: Ottomani

Chianti Colli Fiorentini docg 2016 Presente la battuta delle elementari? “Chi fuma più di un turco? Un ottomano: una sigaretta per mano”. Per farmi perdonare la freddura ecco questo rosso di corpo antico e frutto pieno, quasi sovramaturo, maestoso ma senza ridondanze. Fatto con Sangiovese e Canaiolo da quattro agronomi (cioè otto mani) verso l’Impruneta.…

Garantito IGP: Moldova Wines

Sorpresa! Alzi la mano chi, fuori da ogni perbenismo e in mancanza di approfondita esperienza diretta, scommetterebbe un euro sulla qualità intrinseca dei vini moldavi. Direi quasi nessuno, sebbene la piccola ex repubblica sovietica possa vantare in materia una certa tradizione (nonchè vocazione) e con la Georgia fosse stata destinata da Baffone e dai suoi…

Badia di Morrona

Seicento ettari, dei quali centodieci a vigneto –oltre la metà dei quali con uve sangiovese- e quaranta ad oliveto, una serie di agriturismi per un totale di centoventi posti letto, un ristorante, l’uso della Badia, monumento storico risalente al 1089; questa è la realtà di Badia di Morrona, di proprietà della famiglia dei Gaslini Alberti,…

VINerdì IGP: Biava

Moscato di Scanzo 2015 docg  L’eccellenza dell’eccellenza, un sorso assurdo da una delle 2000 bottiglie lavorate da Manuele Biava che dal 1988 produce questo rosso ancestrale in provincia di Bergamo nella docg più piccola d’Italia. Sorso lunghissimo, fresco, elegante, setoso e pulito, dolce elegante e non stucchevole. Davvero quando si dice: da centellinare. Luciano Pignataro…

VINerdì IGP: Cavit

Trentino Riesling Renano 2014 DOC, Una Tantum Un Riesling con i controc… zebedei! Annata tragica ma ti ritrovi un riesling a cui quasi non credono gli agronomi, gli enologi e infine i fortunati come me. Grande naso dove agrumi e idrocarburi si spalleggiano. Bocca con acidità viva ma accanto a corpo e complessità. Sbagliato il…

VINerdì IGP: Muscari Tomajoli

Nethun Bianco 2017, il vermentino di Tarquinia A pochi chilometri dal mare e dalla medievale Tarquinia, nasce questo vermentino (da un clone corso) di Marco Muscari davvero eccellente, da bere assolutamente almeno 6 mesi dopo che è uscito: mandorla, timo, salvia, cedro e iodio; bocca salina, succosa, fresca, godibilissima, da bere ad infinitum. Roberto Giuliani…

IGP: Vino Nobile di Montepulciano Quercetonda 2010 Le Casalte

Non sono molti i Nobile di Montepulciano che riescono a farmi emozionare, sicuramente potrebbero essere decisamente di più, ma ci sono ancora molte cose che rendono quel territorio dalle indubbie potenzialità, ancora condizionato da scelte di campo orientate più al mercato che a esprimere tutte le qualità del prugnolo nelle diverse altitudini, esposizioni e composizioni…

VINerdì IGP: Emmanuel Giboulot

IGP “Terres Beaujolaises” 2016  Emmanuel Giboulot, tostissimo vigneron biodinamico borgognone che si lascia denunciare pur di non trattare le sue vigne, produce questo gamay in purezza, da vigne piantate nel Beaujolais, che è uno spettacolo di succosità e bevibilità soprattutto se lasciato freddare qualche ora in frigo. I vini rossi leggeri, con questo caldo torrido, vanno bevuti…

IGP: Elisabetta Foradori – Lezèr 2017

Elisabetta Foradori è dal 1984, anno in cui ha preso in  mano le redini dell’azienda, che sta cambiando la storia del vino trentino e, forse, anche di quello italiano. Testarda e determinata fin dai suoi esordi ha puntato forte sul teroldego coltivato sui suoli alluvionali di Campo Rotaliano arrivando, attraverso una attenta selezione massale, al riconoscimento…

VINerdì IGP: Di Lenardo

Friuli Doc Pinot Grigio 2017 “Gossip” Pinot Grigio Ramato Bello il colore, luminoso, proprio del rame, come da tempo non siamo più abituati a vederne, fieno, erbe di montagna e pesca gialla al naso, fresco, succoso, fruttato (nuovamente la pesca gialla) e persistente al palato. Un vino che si lascia bere senza tante elucubrazioni mentali…

Garantito IGP: Trent’anni di Löwengang

Alto Adige Cabernet in verticale Nel novembre dello scorso anno eravamo stati invitati alla presentazione del 30° compleanno della linea Löwengang, tenutosi a Milano, compleanno festeggiato con una verticale di Chardonnay Löwengang che s’era spinta sino all’annata 1992; causa un precedente impegno non avevamo potuto andarci direttamente, c’era stata una nostra collaboratrice e ne aveva…

VINerdì IGP: Mandrarossa

Grecanico Dorato Costadune 2017, Bianco Sicilia Doc Tra i tanti, ho il pessimo vizio di pescare tra le campionature dei vini, fare lotti omogenei e assaggiarli alla cieca. Da una recente mandata di bianchi monovarietali ne è emerso uno, siculo: sapido ed agile Grecanico, che abbina intriganti note agrumate e salmastre, 12° di alcool, ideali…

VINerdì IGP: De’ Gaeta

Irpinia Campi Taurasini 2013 Riproviamo con piacere dopo un paio d’anni questo aglianico durante una sciusciata. No, non una soffiata, ma una mangiata a un ristorante giapponese. Ci colpisce la vitalità, il colore ancora rosso rubino brillante, le note di frutta e la freschezza al palato. Un piccolo gioiellino, poco conosciuto, uno dei tanti che…

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. Il vino visto da vicino

    6 ottobre 2018 - 27 ottobre 2018
  2. CHAMPAGNE IN VILLA. IL PERLAGE REALE

    22 ottobre 2018
  3. Cantine d’Italia

    25 ottobre 2018
  4. VDEWS: Villa d’Este Wine Symposium

    8 novembre 2018 - 11 novembre 2018
  5. FIVI: L’OTTAVA EDIZIONE DEL MERCATO DI PIACENZA

    24 novembre 2018 - 25 novembre 2018
  6. 48 ore di Grandi Langhe

    28 gennaio 2019 - 29 gennaio 2019