News

VINerdì IGP: Stefano Milanesi

L’eno-artigiano Milanesi interpreta magistralmente il terroir dell’Oltrepò Pavese con questo metodo classico ottenuto da pinot nero in purezza che si fa apprezzare per purezza, complessità e profondità. Questa bottiglia è stata sboccata nel 2016 e non prevede alcuna aggiunta di liqueur d’expedition. Dal 2014 si chiamerà Vesna Rosè. Andrea Petrini Az. Agr. Milanesi Stefano Santa…

IGP: Conte Vistarino

Tutto il buono dell’Oltrepò Pavese “Non è facile puntare su vini di qualità in Oltrepò Pavese ma mi sono messa in testa di provarci e, nonostante tutte le difficoltà, sono sicura che prima o poi questo territorio emergerà“. Ottavia Giorgi Vimercati di Vistarino è caparbia e decisa quando mi ripete queste parole non prive di una…

VINerdì IGP: Borgogno

Avete presente quando nei libri sulla degustazione dei vini si parla di goudron? È l’odore di catrame che accade di trovare in certi rossi invecchiati. Qui c’era, l’asfalto, ma con delicatezza, com’era acquarellato il sentore di fruttino e di cacao e menta e origano. Persino la presenza tannica era misurata. Barolo Riserva 1967 Borgogno Angelo…

IGP: Quando un rosso chiede lenta pazienza al bevitore

Certi vini, in genere grandi vini, vogliono l’esercizio della pazienza. Sono pronti quando vogliono loro, non quando pretendi tu. Prima sono ritrosi a concedersi, si chiudono, sussurrano appena, quando non si tratta perfino d’un mugugno. Sta a te capire che sotto quel broncio un giorno ci sarà un sorriso. Per dimostrarlo, per scoprirlo, devi usare…

IGP: Fornacelle

La storia di Fornacelle inizia al termine della seconda Guerra Mondiale. E’ infatti nel 1945 che, con la riforma agraria, diversi terreni del bolgherese, fin’allora in buona parte di proprietà dei Conti Della Gheraresca, vengono ceduti ai mezzadri che  li avevano coltivati sino a quel momento. Avviene così anche per Giulio Bastioni, mezzadro sin da…

VINerdì IGP: Guerrieri Rizzardi

Calcarole 1995, Amarone Classico della Valpolicella doc Niente di più bello che assaggiare un vino che ti entusiasma anche quando non ami la tipologia a cui appartiene. Il Calcarole Amarone Classico 1995 di Guerrieri Rizzardi è tra questi: asciutto e profondo, note di grafite e cipresso, bocca severa, solenne e composta. Il colore? Incredibile, dopo…

IGP: Molecole di sigaro

A Varsavia si mangiano molecole di sigaro indimenticabili Non ho mai fatto mistero della mia tendenziale diffidenza verso la cucina non direi sperimentale o troppo audace, ma piuttosto verso quella che ha, per scopo, stupire. Qualcuno la chiama d’avanguardia e io, per carità, mi adeguo. Datemi pure del provinciale, dell’incolto o dell’inadeguato: eppure la scenografia…

Asolo Wine Tasting

Nella prima settimana del mese di maggio siamo stati invitati ad un press tour ad Asolo, in occasione della sesta edizione dell’Asolo Wine Tasting; non era certamente la prima volta che ci recavamo in questa cittadina, definita dal Carducci la “Città dei 100 orizzonti”, ma era invece la prima volta che approfondivamo la conoscenza dei…

VINerdì IGP: Basilisco

Basilisco 2009 Aglianico del Vulture L’Aglianico del Vulture mi piace perché mi regala la sensazione dello spazio, mi affascina con i castelli di Melfi e Lagopesole. Ritmi lenti, dunque moderni, come la freschezza sapida di questa bottiglia, giovane ed energica, bevuta con la persona giusta. Luciano Pignataro www.basiliscovini.it  

IGP: Napoli Wine Challenge

Stavolta parliamo di un concorso. Quello organizzato a Vitigno Italia, la manifestazione giunta alla sua tredicesima edizione, che quest’anno ha cambiato pelle cercando di assumere una fisionomia più sintetica e precisa. Prima una verifica tra circa 700 campioni presentati da cui sono state tirate fuori una cinquantina di etichette che sono state giudicate da un’altra…

Io Bevo Così 2017

Anche la quarta edizione si conferma un successo Io Bevo Così, la rassegna dedicata ai vini naturali e di territorio, conferma lo straordinario successo della precedente edizione. Domenica 21 e lunedì 22 maggio la splendida cornice di Villa Somma Picenardi a Olgiate Molgora, Lecco, ha ospitato professionisti di settore, chef stellati, sommelier, giornalisti e semplici…

VINerdì IGP: Kollerhof

Vigneti delle Dolomiti IGT 2016 Cucol Un vino da vigna di tre anni, piantato ad Anterivo a  quasi a mille metri, da vitigno PIWI, cioè resistente a oidio, peronospora, etc. Una scommessa per la viticoltura del futuro, un grande vino oggi. Naso esplosivo con fiori di sambuco, peperone, lavanda. Bocca fresca, sapida, lunghissima. Bottiglia finita…

IGP: Un libro per conoscere La Morra e la Langa

Dagli Oddero un libro per conoscere La Morra e la Langa Non sono un sostenitore di quelli che chiamo “autolibri”, cioè quelle pubblicazioni che ogni tanto  i produttori autoproducono per dirsi quanto sono stati bravi, come sono bravi a fare vino, quanta storia hanno alle spalle etc. Per questo ho accettato quasi con titubanza il…

VINerdì IGP: Centopassi

Catarratto 2012 Centopassi fa parte di Libera Terra, è una cooperativa vitivinicola che produce vino dalle terre sequestrate alla mafia. Questo Catarratto è uscito tre anni fa, era già buono, ma ora è buonissimo! Salmastro, quasi salato, fruttatissimo, succoso, avvolgente, lunghissimo. Cercatelo e fatene scorta. Roberto Giuliani  

AMOS, la versione fresca (e bianca) di Soma

Nata nel 1900, ad opera di 42 soci, la Cantina di Cortaccia (Kurtatsch Kellerei) ne conta ora 190, per una superficie vitata di altrettanti ettari (una media di un ettaro a socio) collocati in maggior parte (85%) nel territorio del comune di Cortaccia, tra i 220 ed i 900 metri d’altitudine. Suoli diversi per vitigni…

Barolo 2013 (2ª parte)

Mercoledì 4 aprile, è l’ultima giornata di Nebbiolo Prima; in degustazione ci sono i Barolo 2013 dei comuni di Monforte d’Alba, Castiglione Falletto, Serralunga d’Alba, Diano d’Alba e Grinzane Cavour (un solo vino presente per entrambi questi ultimi due comuni) e di quelli le cui uve provengono da più comuni, inoltre ci sono tutti i…

VINerdì IGP: Cantine del Castello Conti

Origini 2015  Nebbiolo, croatina, vespolina, uva rara, barbera e altre varietà rosse autoctone dell’Alto Piemonte, rigorosamente allevate secondo il sistema a “Maggiorina” creano un’alchimia enologica unica ed irripetibile dando vita ad un vino dall’equilibrio sopraffino e dalla bevibilità prorompente. Andrea Petrini http://www.castelloconti.it/origini

IGP: La storia del Chianti Classico di Lamole di Lamole

Otto grandi annate A Lamole ci devi arrivare coscientemente, non ci passi per caso e, per giungere a destinazione, con la fidata automobile devi percorrere una strada stretta che si inerpica tra le colline del Chianti Classico attraverso paesaggi boschivi, quasi montani, che appartengono più a gnomi e fate piuttosto che a piante di vitis vinifera che in certi…

Dal Maso ed i Colli Berici

Un paio di rossi decisamente interessanti Dell’azienda Dal Maso -e dei suoi vini- abbiamo più volte scritto, ad esempio qui, qui ed ancora qui, ricordiamo che, pur avendo cantina e sede storica a Selva di Montebello, nella zona Doc di Gambellara, i Dal Maso posseggono vigneti anche sui Monti Lessini, dove producono un Durello spumante…

I Barolo del 2013 (1ª parte)

Comuni di La Morra, Novello, Barolo, Verduno etc. Le degustazioni di Nebbiolo Prima iniziano domenica 2 aprile presso la tradizionale sede del Palazzo Mostre e Congressi di Alba, le nostre considerazioni sull’evento le abbiamo già espresse qui, nell’articolo dedicato ai Barbaresco dell’annata 2014. La prima giornata è dedicata ai Barolo 2013 dei comuni di La…

VINerdì IGP: Clos Henri

Marlborough Sauvignon Blanc Petit Clos 2015 Dopo la Loira, e soprattutto Sancerre, la zona di cui bevo più Sauvignon è quella si Marlborough, in Nuova Zelanda. Ora, è evidente che se in un ristorante trovo un piacevole e strabevibile Sauvignon fatto nell’area di Marlborough da un grande nome di Sancerre come Henri Bourgeois, l’acquisto diventa…

IGP: Le Vigne di Alice

Quando il Prosecco diventa essenziale Credo che il più bello stand dell’ultimo Vinitaly sia stato quello di Cinzia Canzian e delle sue Vigne di Alice, interamente giocato sul bianco e sul nero, elegantemente essenziale. Ecco, direi che anche i vini di Cinzia si stanno facendo via via sempre più eleganti ed essenziali. Vini con le…

VINerdì IGP: Podere La Regola

Igt Toscana “La Regola” 2013 Conosciamo da anni l’azienda dei fratelli Nuti, situata a Riparbella e ci piace molto in genere il cabernet franc. Questo “La Regola” 2013 ci è parso uno degli esempi migliori di quanto possa dare questo vitigno, coltivato in Toscana, non lontano dal mare. Grande eleganza ed equilibrio, senza snaturare le…

Concours Mondial de Bruxelles 2017

Incremento dell’80% dei vini biologici e biodinamici in competizione Le iscrizioni della Spagna, paese ospite nel 2017, aumentano del 25% Novemila ottanta (9.080) campioni registrati, quest’anno, al Concours Mondial de Bruxelles (CMB), una crescita media annua di oltre il 5% nel corso degli ultimi dieci anni (2007-2017). Questa progressione si spiega grazie a due importanti…

IGP: Mazzon e il suo Pinot nero

Nel 2009, Peter Dipoli e Michela Carlotto, pubblicarono un volumetto dedicato a Mazzon ed al suo Pinot nero. In un’ottantina di pagine veniva descritto il percorso cha ha portato, quasi due secoli fa, questo vitigno in Alto Adige, se ne evidenziava l’incremento della superficie vitata provinciale nel corso degli anni e quindi si andava ad…

Nebbiolo Prima e i Barbaresco 2014

Quest’anno Nebbiolo Prima ha presentato diverse novità, non tutte -a nostro parere- positive. Innanzitutto l’evento è stato anticipato di circa un mese e certamente questo non ci ha favorito nell’assaggio dei vini, assai meno pronti rispetto ai già poco pronti delle precedenti edizioni, che si svolgevano nel mese di maggio. E’ stata inoltre ridotta a tre giorni…

VINerdì IGP: Antico Podere Casanova Bucciarelli

Chianti classico 2012 docg Devo al collega Walter Peruzzi la scoperta di questo Chianti Classico di grande levità e nerbo, bevibilissimo e profondo, niente affatto ingombrante, con un bel frutto fragrante e una bocca pulita, quasi croccante, dissetante. E’ biologico e, ci crediate o meno, costa 12 (dodici) euro. Stefano Tesi www.poderecasanova.com

IGP: Trattoria Dalla Rosa Alda

A prova di Vinitaly Lancio una pubblica domanda, che poi potrebbe essere anche una pubblica scommessa, a tutti i vinitalisti: quanti di voi, al termine di una giornata di fiera trascorsa tra copiosi vini e sovrabbondanti spuntini, sognano un bel letto accogliente e quanti, invece, una tavola ulteriormente imbandita? Credo che il 95 per cento…

Riviera del Garda Classico

Valtènesi al vertice della nuova Doc unica “Riviera del Garda Classico” Presentata a Vinitaly, operativa dalla vendemmia 2017, la nuova Doc unica nasce da un patto di territorio sottoscritto dal 90% dei produttori: sostituisce le denominazioni precedentemente in vigore, ponendo l’appellazione Valtènesi al vertice della piramide qualitativa. Nuova, importante svolta per il Consorzio Valtènesi: la…

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. Autoctono Wine & Food Tour 2017

    1 giugno 2017 - 6 luglio 2017
  2. VinoVip Cortina

    9 luglio 2017 - 10 luglio 2017