News

VINerdì IGP: I Cacciagalli

Roccamonfina IGT Masseria Cacciagalli 2012  Non ci si svena ad acquistare questo vino, una ventina di euro. Ne vale la pena sotto tutti i punti di vista. Diana Iannaccone ci regala un aglianico intenso, profondo, terroso, con una succosità travolgente e un tannino quasi soffice, è un piacere berlo e qualunque tentativo di autocontrollo è…

IGP: Dolcetto d’Alba Bricco Caramelli 2011 – Mossio

Se si trattasse di un Barolo, un Brunello di Montalcino o un Taurasi, nessuno darebbe importanza all’annata 2011, ma qui stiamo parlando di un Dolcetto d’Alba! Ancora pochi sanno che questo vino, soprattutto se proveniente da vigne di grande spessore, è capace di evolvere bene per molti anni. Nel 2012 pubblicai per Garantito Igp una…

VINerdì IGP: Emiliano Fini

Lazio Malvasia Puntinata IGT “Libente” 2017 Vinificare una malvasia puntinata in purezza è già una scelta ardua, produrla anche buona è un miracolo, ma il suolo vulcanico dei Colli Albani aiuta molto le potenzialità di questa prima annata di Libente il cui nome nasce dall’unione dei due venti che battono con intenti opposti delle vigne…

IGP: Le Macchiole: andata e ritorno

Me lo ricordo bene quel dicembre del 2009, visitare Le Macchiole è stata un’esperienza unica perché da illustre sconosciuto quale ero (e continuo ad essere), Cinzia Merli mi dedicò quasi una intera giornata portando me e i miei compagni di bevute in giro tra vigne e cantina regalandoci parte del suo tempo anche a pranzo dove si degustarono vecchie…

Elisabeth Pasquier ci ha lasciati

Venerdì scorso, mentre eravamo a San Michele all’Adige per un concorso enologico, abbiamo saputo dell’improvvisa morte di Elisabeth Pasquier. Conoscevamo Elisabeth da una decina d’anni, quando per la prima volta avevamo partecipato come commissari al Mondial du Pinot Noir, a Sierre. Elisabeth, direttrice di VINEA, ed anima del concorso, ci era stata da subito simpatica.…

ENOtecnico valorizzazione VINI territorio

Giovedì 5 e venerdì 6 aprile abbiamo partecipato, come commissari, alla seconda edizione del Concorso Enologico “ENOtecnico valorizzazione VINI territorio”, organizzato dalla FEM (Fondazione Edmund Mach) e tenutosi nella bellissima sala di degustazione della Fondazione, a San Michele all’Adige. Si è trattato di un concorso assai particolare, dove i vari commissari (enologi, giornalisti, degustatori…) affiancavano…

VINerdì IGP: Paltrinieri

Lambrusco di Sorbara Riserva Brut Lariserva 2014 Nocciole appena raccolte. Fresche, a manciate. Un accenno della crosta di pane uscito da poco dal forno. La vena floreale, il carattere citrino. Ondate di sale. La bolla cremosa. Il colore della buccia di cipolla guardata in trasparenza. Quando il Lambrusco è spettacolare. Il Sorbara ai suoi massimi.…

IGP: Le radici del Nizza

I tre Neuvsent di Cascina Garitina Da quelle parti, nel Monferrato, Garitina è il diminutivo di Margherita. Sta insomma per Margheritina. Era così che chiamavano la bisnonna di Gianluca Morino, vignaiolo a Castel Boglione, nell’Astigiano. L’azienda si chiama Cascina Garitina in ricordo di Margherita. Gianluca è uno dei fautori della docg del Nizza. È uno…

VINerdì IGP: Russolo

Venezia Giulia Igt Pinot Nero “Grifo Nero” 2013 Dodici mesi d’affinamento in barriques nuove, in parte francesi ed in parte americane, conferiscono complessità, eleganza e balsamicità a questo vino, fresco, sapido e persistente che mantiene intatti i caratteristici sentori di piccoli frutti di bosco  tipici del vitigno. Le uve provengono da vigneti situati su suoli…

IGP: Il Bardolino Chiaretto alla prova del tempo

Tra i tanti “luoghi comuni” che circolano tra i consumatori di vino uno tra i più accreditati è che i vini rosati abbiano una vita assai breve e che il loro periodo di maggior splendore (e consumo) sia quello dell’estate successiva alla vendemmia, mentre il loro deperimento avvenga già all’inizio dell’autunno. In realtà non è…

VINerdì IGP: Podere la Madia

“Cafaggio” 2016 Toscana IGT Un migliaio di bottiglie bio da uve di Malvasia bianca lunga ritrovata in una vigna terrazzata del 1945 e ripropagate in loco, ovvero in Valdarno. Botti di acacia, poi acciaio. Un naso cangiantissimo su cui misurarsi e discettare per ore. Una bocca asciutta, verticale, ma piena di cascami. Da provare. www.poderelamadia.com…

Lessini Durello: Un’anima, due denominazioni

Apprendiamo con molto piacere questa notizia e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa del Consorzio Tutela Vini Lessini Durello che finalmente ha deciso di separare nettamente i vini spumanti prodotti con Metodo Charmat da quelli rifermentati in bottiglia. Richiesta decisamente sollecitata da tutta la stampa che ha partecipato all’ultima edizione di Durello and Friends. L’assemblea dei soci…

IGP: Una “Follia” gastronomica partenofiorentina

Questo pezzo è praticamente un invito al compare Luciano Pignataro, pontefice massimo della golosità partenopea, a venirci a trovare a Firenze per un test gastronomico. A meno che, ovviamente e come è probabile, da bravo cronista qual è egli non sia già venuto in riva all’Arno a nostra insaputa (il che accrescerebbe la stima per…

I Chiaretti del Garda in Anteprima

Con 12 milioni di bottiglie il Lago di Garda assume il ruolo di leader assoluto nella produzione italiana di vini rosati a denominazione di origine. Sulla sponda veronese troviamo infatti il Bardolino Chiaretto -che dalla vendemmia 2018 assumerà una propria specifica denominazione diventando “Chiaretto di Bardolino”- mentre su quella bresciana, con il recente cambio di…

VINerdì IGP: Croci

Gutturnio frizzante doc 2016  Siamo in una trattoria tipica romana e sulle animelle, la pajata, l’amatriciana non abbiamo dubbi. Tra vini gastrochic e tante verità puntiamo il dito su questo rosso frizzante semplice e dissetante, lo esigiamo in un bicchiere senza calice e ne godiamo a profusione sin al fondo della bottiglia. Luciano Pignataro

VINerdì IGP: Villscheider

Alto Adige Valle Isarco Passito St. Cyrill 2015 Quando in una zona di montagna, a più di 700 metri, trovi un vino caldo e potente come un sole estivo, profumato come un aranceto siciliano, morbido e suadente come…(CENSURA), ringrazi non solo San Cyrill ma tutti i santi. 80% Gewürztraminer, 20% Kerner. Un passito di incredibile…

ASPI e ONAV

Per la prima volta unite l’anima dell’Assaggiatore e del Sommelier Riunire l’anima del sommelier e quella dell’assaggiatore di vino per diffondere una cultura enologica ancor più qualificata. È questo uno degli obiettivi principali dell’alleanza siglata ieri (7 marzo) a Milano, presso l’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere a Palazzo Brera, tra ASPI – Associazione…

Autoctoni dimenticati

Sempre più spesso si parla di vitigni autoctoni, negli ultimi anni poi sono diventati assai di moda, ma, in alcune zone d’Italia, alcuni produttori, spesso piccoli, credono da tempo nella salvaguardia di questi vitigni, e ne ricavano dei vini per continuare le tradizioni locali, vini a volte un poco rustici (nel senso buono del termine)…

VINerdì IGP: Cantine Babbo

Campi Flegrei Falanghina Harmoniae 2016 La Campania non è solo fiano e greco, ma anche questa splendida Falanghina di Pozzuoli, ultima nata di casa Babbo, dai profumi di timo, macchia mediterranea, cedro, tanta mineralità e un sorso travolgente, succoso, salato, ricco di personalità, con un finale lunghissimo e stimolante. www.cantinebabbo.it Roberto Giuliani

IGP: Il vignaiolo universale

Viaggio tra gli uomini e i luoghi che hanno fatto la storia e la cultura del vino La crisi provocata dallo scandalo al metanolo nel 1986 ha prodotto numerosi cambiamenti nel vino italiano, anzi, una vera e propria rivoluzione: nel giro di pochi anni da una parte si è lavorato per spostare sempre più l’attenzione…

Buglioni

Vini, ristorazione, ospitalità in Valpolicella La degustazione di un vino mentre si cena non è un atto molto professionale, ma vi assicuriamo che è assai più piacevole di un mero assaggio tecnico. Innanzitutto perché il vino in questo caso si “beve” e non si sputa, in secondo luogo perché si capisce se in effetti questo…

Giardini in vetro

Quattro aziende, tre piemontesi, anche se di diversi territori: Langhe, Roero e Monferrato, ed una ligure, accomunate dallo stesso enologo, Luca Caramellino, che mai, con i suoi interventi è andato ad interferire ed a prevalere su vitigni e terroir. Questo ci aspettava la mattina del 27 gennaio presso la Cascina Faletta, sulle colline di Casale…

La Mappa del Nizza

L’Associazione Produttori del Nizza presenta la propria Mappa Realizzata da Enogea, la Mappa del Nizza rappresenta uno strumento indispensabile per la conoscenza del territorio di produzione E’ stata presentata sabato 24 febbraio, alla presenza di produttori, giornalisti e operatori di settore, la Mappa del Nizza, uno dei più moderni strumenti di rappresentazione di un territorio…

VINerdì IGP: Cantina Mattiello

Colli Berici DOC “Rosso Carmenère” 2016 Andrea Mattiello, vignaiolo dei Colli Berici, possiede nella sua bella azienda un bellissimo vigneto di carmenère, vitigno confuso per anni con il cabernet franc, grazie al quale riesce a dar vita a questo vino che riesce a coniugare egregiamente la speziatura e la nota vegetale tipica di questa varietà…

IGP: Domaine André et Mireille Tissot

Il Jura ha il suo centro naturale La storia dei Tissot inizia nel 1962 quando André e Mireille Tissot decidono di iniziare a produrre vini in Jura, esattamente a Montigny les Arsures (pochi chilometri da Arbois) con l’obiettivo di produrre vini di qualità che valorizzassero al massimo le specificità del territorio. Bisogna però aspettare gli…

IGP: La lussuriosa gastronomicità mantovana della Stazione di Castel d’Ario

  Chiamasi “alla pilota” il risotto che nel Mantovano si fa sgranato, non mantecato, e condito con il pistume, ossia la carne di maiale tagliata a coltello nella medesima maniera con la quale si prepara per il confezionamento del salame. Si dice alla pilota perché la tradizione ne attribuisce l’origine ai piloti, gli addetti alla…

Gli Amarone delle Famiglie Storiche

L’annata 2011  Nel pomeriggio di sabato 3 febbraio, presso l’Antica Bottega del Vino, a Verona, è stata organizzata una degustazione di Amarone 2011 delle Famiglie Storiche (in precedenza Famiglie dell’Amarone d’Arte). Le Famiglie Storiche sono un’associazione fondata nel giugno del 2009 da dieci storiche aziende della Valpolicella. Oggi conta 13 membri, cantine che, per generazioni,…

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. Orcia Wine Festival

    21 aprile 2018 - 25 aprile 2018
  2. Arrivano i corsi On the Move di Weber

    25 aprile 2018 - 28 aprile 2018
  3. Sicilia en Primeur 2018

    3 maggio 2018 - 7 maggio 2018
  4. Spatium Pinot Blanc

    3 maggio 2018 - 4 maggio 2018
  5. LE GIORNATE DEL PINOT NERO FESTEGGIANO VENT’ANNI

    5 maggio 2018 - 7 maggio 2018
  6. ANTEPRIMA VINI DELLA COSTA TOSCANA

    5 maggio 2018 - 6 maggio 2018
  7. ASOLO WINE TASTING 2018

    6 maggio 2018
  8. Vulcanei

    12 maggio 2018 - 14 maggio 2018
  9. Terre d’Italia

    20 maggio 2018 - 21 maggio 2018
  10. Bergamo, vino en primeur

    24 maggio 2018
  11. Maremmachevini 2018

    27 maggio 2018 - 28 maggio 2018
  12. Enjoy Collio Experience: un tuffo nel cuore del Collio

    1 giugno 2018 - 3 giugno 2018
  13. Radici del Sud 2018

    5 giugno 2018 - 11 giugno 2018
  14. WineUp Expo 2018

    12 luglio 2018 - 15 luglio 2018