Osteria del Pomiroeu

Osteria del Pomiroeu
Via Garibaldi, 37 – 20038 Seregno (Milano)
telefono 0362 237973
giancarlo@pomiroeu.it

note: chiusura il lunedì e il martedì mezzogiorno.
Prenotazione obbligatoria, 55 coperti.

È un incontro tra innovazione e tradizione, una cucina moderna ma allo stesso tempo antica ­ nei sapori e nelle fragranze ­ quella che potete gustare nel bel locale che Giancarlo Morelli, bergamasco d’origine e brianzolo di adozione, gestisce ormai da circa otto anni in quel di Seregno…
In un antico quartiere, un tempo popolato dagli orti (quando in quella fetta di Lombardia chiamata Brianza dominavano ancora l’agricoltura e i mestieri e non c’era l’industria con i suoi capannoni), si entra in una piccola corte lombarda e, invece della solita pizzeria, trovate lui, il “Pomiroeu” (letteralmente “venditore di mele”), ristorante dallo stile rustico e insieme elegante che sicuramente, pur lungi da noi l’intento di stilare graduatorie, merita di stare nelle posizioni “alte” nella classifica dei migliori della Brianza e della Lombardia.
La particolarità del “Pomiroeu” è che la cucina si può definire “creativa”, ma ha allo stesso tempo un grande rispetto per la tradizione e la valorizzazione del territorio (padano, soprattutto, ma non senza qualche puntata oltre “confine”). La bontà delle proposte scaturisce dall’estrema attenzione alla qualità delle materie prime e dall’utilizzo rigoroso di prodotti di stagione (abbiamo particolarmente apprezzato il tortino con barba dei frati e fonduta di Asiago, le lasagnette con radicchio rosso e crema di sedanorapa, il galletto di Borgogna croccante e il fegato di vitello caldo in cialda di Parmigiano).
Molto buoni anche i piatti della tradizione, interpretati in maniera impeccabile (come il classico risotto giallo con il midollo a fettine, o la “milanese”, ben sottile e con l’osso). Decisamente eccellente la selezione di formaggi, tutti di grande qualità.

Dove poi il Morelli supera se stesso, almeno per noi attenti alla carta dei vini quanto al menu, è in cantina: se non vi accontentate di scorrere la lista chiedete, con discrezione, di poterla visitare. Scenderete una ripida scala e, muovendovi con delicatezza, potrete curiosare tra gli scaffali, a volte un po’ disordinati, alla scoperta di buone bottiglie adagiate accanto ad autentiche rarità, fino a scegliere quella che più vi ispira (ma attenzione alle scelte alla “cieca”: al “Pomiroeu” si possono trovare bottiglie di notevole valore!).

Mauro Rizzi

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. Alto Adige Wine Summit

    22 settembre 2017 - 23 settembre 2017
  2. Diventare Assaggiatore di Vino è facile

    25 settembre 2017 - 16 novembre 2017
  3. Bottiglie Aperte

    8 ottobre 2017 - 9 ottobre 2017
  4. MIlano Golosa 2017

    14 ottobre 2017 - 16 ottobre 2017
  5. Autochtona 2017

    16 ottobre 2017 - 17 ottobre 2017
  6. GUSTUS: Vini e sapori dei Colli Berici

    4 novembre 2017 - 6 novembre 2017
  7. Durello & Friends

    17 novembre 2017 - 19 novembre 2017
  8. LA SETTIMA EDIZIONE DEL MERCATO DEI VIGNAIOLI INDIPENDENTI

    25 novembre 2017 - 26 novembre 2017