Wine-tasting delle Aquile

Degustando ad oltre 2.000 metri

Uno degli eventi più attesi nell’ambito di VinoVip Cortina è certamente il WINE-TASTING DELLE AQUILE che si è tenuto nel pomeriggio di lunedì 10 luglio nell’ambito dell’11ª edizione della manifestazione.

Cinquantasette le aziende presenti  con oltre centosettanta vini che si potevano (teoricamente) degustare presso il Rifugio Faloria, a 2.123 metri d’altitudine.

Numerosissimo il pubblico, tantoché in alcuni momenti si faticava a muoversi negli spazi divenuti troppo angusti della pur capiente sala del rifugio.
Non abbiamo certamente potuto assaggiare tutto quanto c’eravamo proposti, vuoi per il tempo a disposizione, vuoi per la ressa ad alcuni banchi di degustazione e vuoi anche perché al mattino avevamo già fatto la nostra parte durante la degustazione riservata ai vini di Cotarella, comunque più d’una trentina di campioni siamo riusciti a degustarli.

Eccovene una metà, sono quelli che abbiamo maggiormente apprezzato, elencati come solito in ordine di preferenza:

Tenuta di Trinoro – Passopisciaro: Tenuta di Trinoro, Toscana Igt 2012 (Cabernet sauvignon 66%, Cabernet franc 26%, Petit Verdot 8%)
Granato-rubino luminoso. Buona l’intensità olfattiva, presenta note balsamiche ed accenni resinosi. Fresco alla bocca, elegante, intenso, balsamico con note mentolate, notevole equilibrio gustativo e lunga persistenza.

Umberto Cesari:Tauleto” Rubicone Igt 2012 (Sangiovese 90%, Bursona Longanesi 10%)
Profondo, quasi nero il colore. Intenso al naso, balsamico, legno dolce, elegante. Notevole la struttura, il tannino è deciso ma ben amalgamato nell’insieme, balsamico, lunga la persistenza su note di liquirizia dolce. Notevole.

Cantina Tramin: “Unterebner” Pinot Grigio Alto Adige Doc 2015
Color paglierino luminoso. Bella nota aromatica, gran bel frutto in evidenza (pesca gialla matura), lunga la persistenza. Notevole.

Allegrini – Poggio al Tesoro:Sondraia” Bolgheri Superiore Doc 2013 (Cabernet sauvignon 65%, Merlot 25%, Cabernet franc 10%)
Rubino profondo e luminoso. Bel naso, intenso,  elegante, con accenni vegetali. Di buona struttura e bella trama tannica, balsamico, elegante, dalla lunga persistenza.

Tenuta di Trinoro – Passopisciaro: Passopisciaro “Franchetti” Rosso Igt 2013 (Petit Verdot 70%, Cesanese di Affile 30%)
Rubino profondo e luminoso. Frutto rosso maturo al naso (marasche) e pepe bianco. Fresco alla bocca, speziato, sapido, con lunghissima persistenza.

Allegrini: Amarone della Valpolicella Classico Docg 2013 (Corvina veronese 45%, Corvinone 45%, Rondinella 5%, Oseleta 5%)
Il colore è rubino-granato, luminosissimo. Intenso al naso, balsamico, presenta sentori di frutto rosso maturo e note dolci. Strutturato, con bella trama tannica e lunga persistenza su sentori di liquirizia dolce.

Gerardo Cesari: “Bosan” Amarone della Valpolicella Classico Riserva Docg 2008 (Corvina veronese 80%, Rondinella 20%)
Color rubino-granato di buona profondità. Intenso al naso, balsamico, sentori di confettura di prugne. Strutturato, morbido, alcolico, ciliegia sotto spirito e confettura di prugne, lunga la persistenza.

Tenuta di Trinoro – Passopisciaro: Passopisciaro “Passorosso” Etna Doc 2015 (Nerello mascalese)
Color granato scarico. Bel naso, elegante, note balsamiche e legno percepibile. Fresco alla bocca, fruttato (ciliegia e piccoli frutti di bosco), lunga la persistenza.

Tommasi Family Estates:  Amarone della Valpolicella Classico Docg 2013 (Corvina veronese 50%, Rondinella 30%, Corvinone 15%, Oseleta 5%)
Color granato. Balsamico al naso, elegante, confettura di marasche. Fresco e balsamico alla bocca, con bella trama tannica e lunga persistenza su note di liquirizia.

Tenuta di Trinoro – Passopisciaro: Tenuta di Trinoro – “Le Cupole” Toscana Igt 2015 (Cabernet franc 58%, Merlot 32%, Cabernet sauvignon 6%, Petit Verdot 4%)
Rubino-purpureo luminoso. Di buona intensità olfattiva, balsamico, con leggere note speziate, elegante. Asciutto, con tannini in evidenza, lunga la persistenza su note di radice di liquirizia.

Cantina Tramin:Stoan” Alto Adige Doc 2015 (Chardonnay 65%, Sauvignon blanc 20%, Pinot bianco 10%, Gewürztraminer 5%)
Color verdolino scarico. Intenso e vegetale al naso (il Sauvignon è nettamente in evidenza). Fresco, aromatico, elegante, lunga la persistenza.

Tenuta San Guido:Sassicaia” Bolgheri Sassicaia Doc 2014 (Cabernet sauvignon 85%, Cabernet franc 15%)
Color rubino-granato di media intensità. Bel naso, elegante, fine, con note balsamiche. Fresco e sapido, elegante, mediamente strutturato, buona la persistenza.

Masciarelli: Marina Cvetić – Trebbiano d’Abruzzo Riserva Doc 2015
Color paglierino scarico. Intenso al naso, con sentori di vaniglia e nocciole. Strutturato, legno in evidenza ma ben dosato, morbido, lunga la persistenza.

Tommasi Family Estates:Casisano” Brunello di Montalcino Docg 2012
Color granato luminoso. Bel naso, con accenni di cuoio e pellame. Fresco, con bella trama tannica e lunga persistenza, chiude su note di radice di liquirizia. 86

Tommasi Family Estates: Paternoster – “Don Anselmo” Aglianico del Vulture Doc 2012
Granato luminoso. Elegante al naso, balsamico, sentori di legno dolce. Fresco e balsamico al palato, asciutto, con tannini importanti ma levigati, buona la persistenza. 85-86

Collavini: Ribolla gialla Spumante Brut 2012
Bel naso, pulito, fruttato, agrumato. Fresco e sapido al palato, con buona effervescenza, agrumato, buona la persistenza.
Lorenzo Colombo

 

 

Carlo Macchi Andrea Petrini Roberto Giuliani Luciano Pignataro Sefano Tesi Kyle Phillips Lorenzo Colombo Angelo Peretti


PROSSIMI APPUNTAMENTI
  1. Durello & Friends

    17 novembre 2017 - 19 novembre 2017
  2. ASSAGGIOANORDOVEST

    17 novembre 2017 - 19 novembre 2017
  3. “Enologica”, il Salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia Romagna

    18 novembre 2017 - 20 novembre 2017
  4. BaroloBrunello e il gioco del vino

    18 novembre 2017 - 19 novembre 2017
  5. LA SETTIMA EDIZIONE DEL MERCATO DEI VIGNAIOLI INDIPENDENTI

    25 novembre 2017 - 26 novembre 2017
  6. Radici del Sud

    27 novembre 2017